ISO 27001

La piattaforma indipendente per la condivisione delle esperienze sui farmaci

La piattaforma indipendente per la condivisione delle esperienze sui farmaci

Esperienza con i medicinali

Quale è la tua esperienza con i medicinali?
É un’esperienza positiva o ci sono anche effetti collaterali?

Buono a sapersi

Non rilasciamo alcun dato personale (e dati sull'uso di farmaci) a terzi. Clicca qui per saperne di più.


24/09/2017
Uomo, 25
Soddisfazione complessiva 2

Depakin (sodio valproato / acido valproico)
Agitazione

Soddisfazione riguardo
1
1
4
2
Sto malissimo, prendo da 4 giorni 600 mg di depakin insieme a zoloft Questo farmaco stordisce, sono andato a finire anche al pronto soccorso! Forse non e il mio farmaco adatto. Ma ragazzi domani che e lunedì non vedo l ora di chiamare il mio specialista per farmelo togliere!
20/09/2017
Uomo, 30
Soddisfazione complessiva 2

Olanzapina (olanzapina)
Psicosi

Soddisfazione riguardo
2
2
2
2
Salve a tutti, sono un ragazzo di 30 anni, scrivo a piede libero perché vi voglio parlare di questo farmaco (schifoso). Ho una storia un pò complicata, da ragazzo ho fatto uso di cannabis e questo mi ha portato a sviluppare la psicosi, ho passato un brutto periodo anche a rischio di vita per un mio gesto che non sto qui a raccontarvi..mi hanno somministrato subito zyprexa.... leggi di più.sin da subito ho notato la differenza, aumento esponenziale di peso, gonfiore, stanchezza fisica, sonno; ho dormito tantissimo in questi anni con molta difficoltà nel risveglio la mattina, puntavo 10 sveglie ma senza risultati facevo molto spesso tardi a lavoro e come ben sapete la pazienza ha un limite, mi sentivo appannato mentalmente, con la testa vuota, entravo in stati di trans permanente, ho sofferto di paralisi del sonno, insonnia, non avevo molta concentrazione, difficoltà a comunicare con conseguente paura di luoghi affollati, dialogare era un incubo, mi affaticavo facilmente, ho perso tante amicizie o comunque riuscivo a mantenerle a stento. Difficoltà sessuale in tutti i sensi: perdita di interesse, difficoltà nei rapporti, difficoltà di erezione, eiaculazione molto scarsa ed eiaculazione precoce. Le emozioni annullate: alla morte di mio nonno non riuscivo a piangere vedendo il dolore straziante dei miei parenti io ero quasi inerme, questo è quello che mi ha addolorato di più ma c'è ne sono tantissimi altri.. Aumento dei valori: colesterolo, disfunzioni alla tiroide. Sono stato sempre un ragazzo pieno di energia, socievole, carino ma giuro che in questi lunghi anni mi ha rovinato la vita.. sono stato in cura da uno psichiatra di temperamento molto freddo mi manteneva la cura ad un alto dosaggio anche se gli effetti collaterali erano evidenti..mi consolava del fatto che mi vedeva bene, io da sempre contrarissimo..col tempo sono andato da un altro psichiatra lui mi capiva ed era molto umano e mi ha aiutato a togliere il farmaco piano piano, molto lentamente, ho dismesso il farmaco ma successivamente ho avuto un'altra ricaduta ma per qualche mio sbaglio dovuto all'effetto di cannabis e accentuato dal fatto che non stavo vivendo una bella situazione familiare sono dovuto ritornato dal vecchio psichiatra che mi ha portato ai livelli di prima..da 2 anni che combatto, è ritornato l'incubo non c'è niente di più brutto lo giuro per chi non l'abbia provato, ho fatto tante ricerche ho avuto pazienza e anche grazie all'aiuto della mia ragazza molto comprensiva e attenta oggi ho tolto i farmaci.. è già passato un mese e ho avuto qualche paura di ricadere ma sono stato aiutato, ho avuto una grande FORZA..adesso sto meglio.. la prima cosa che ho notato è che sono molto più socievole, sento più le emozioni, ho più risultati a livello sessuale..e ancora tante altre cose che giornalmente riaffiorano.. Signori non fate sciocchezze perché purtroppo questi farmaci danno assuefazione e non è facile toglierli di colpo, solamente in modo graduale e con l'aiuto di qualcuno che vi stia vicino, consiglio la psicoterapia con un grande lavoro su se stessi, ci vuole tempo ma si ritorna a vivere.. perché la vita è meravigliosa G.S.
16/09/2017
Donna, 43
Soddisfazione complessiva 4

Depakin (sodio valproato / acido valproico)
Disturbi bipolari/attacchi maniaco-depressivi

Soddisfazione riguardo
3
3
5
4
Bisogna tenere lontane le persone negative....se possibile...A noi bipolari proprio non ci aiutano .... E tanta buona volontà. Abbiamo cmq un dono naturale, dobbiamo solo imparare a gestirlo, siamo sensibili! Ma... Volere , potere ! E Farmaci il meno possibile,
16/09/2017
Donna, 43
Soddisfazione complessiva 4

Topamax (topiramato)
Disturbi bipolari/attacchi maniaco-depressivi

Soddisfazione riguardo
4
5
5
4
Insieme prendo fluoxeren al mattino e laroxil la sera x il mal di testa perenne! Devo dire che a parte qlc giornata apatica o muscolarmente stanca, l umore è stabile.
16/09/2017
Donna, 32
Soddisfazione complessiva 1

Levofloxacina (levofloxacina)
Otite media

Soddisfazione riguardo
1
3
3
4
Salve, dopo un otite che non voleva andarsene, il medico mi ha prescritto levoxacin per 5 giorni insieme al cortisone, ma devo dire che non sono mai stata così male con l assunzione Di un antibiotico.. Mi è venuta insonnia, paranoia, depressione e affaticamento,cambiamento dei sapori e confusione mentale... Li sconsiglio sicuramente...
16/09/2017
Donna, 60
Soddisfazione complessiva 2

Remeron (mirtazapina)
Depressione

Soddisfazione riguardo
2
4
5
4
Sono vari anni che faccio cure,poi smetto ,sempre sotto controllo medico. Prendevo il Surmontil poi il medico mi ha detto che e' stato tolto dal commercio e che la molecola più indicata era questa. Il mio problema e' che dormo male con molti risvegli e pochi interessi oltre al lavoro a cui devo andare per forza.
15/09/2017
Donna, 49
Soddisfazione complessiva 1

Acido Acetilsalicilico (acido acetilsalicilico)
Calli e duroni

Soddisfazione riguardo
1
5
5
1
In tutti questi anni la mia malattia non è mai stata presa in considerazione da nessun medico. Ho sempre constatato un disinteresse in quanto la mia è una malattia quasi rara. Nessuno comprende il disagio e il dolore che essa implica. L'unica cosa che lo specialista dermatologo sa indicare come cura è la pomata con acetilsalicilico. Facevo presente che non sarebbe servito ... leggi di piùa niente ma i sapientoni si permettono di fare gli arroganti, ti dicono di fare come dicono intascano i 100 euro e ti congedano in malo modo. Al farmaco Neotigason ci sono arrivata da sola! Con passaparola tra chi come me mie sorelle il figlio e nipoti soffriamo di questa "sconosciuta" malattia. Il suggerimento c'è arrivato da un italiano che trasferitosi i Francia per lavoro finalmente ha trovato degli specialisti che gli hanno prescritto il Soriatane che però in Italia non è commercializzato. Allora con mie sorelle abbiamo cercato un farmaco con lo stesso principio attivo trovando il Neotigason o Zorias che costa decisamente meno e che quindi acquisto. .
15/09/2017
Donna, 49
Soddisfazione complessiva 4

Neotigason (acitretina)
Calli e duroni

Soddisfazione riguardo
4
5
5
5
Sono una donna di 49 anni e ho convissuto dall'età di 3 anni con l'ipercheratosi congenita palmo plantare. Per fortuna sulle mani pochissimo ma sui piedi un disastro ! È da 1 anni che uso neotigason e la qualità della mia vita è decisamente migliorata. Non ho più i dolori di prima e riesco a camminare senza l'angoscia di non riuscire più a tornare indietro dalla passeggiat... leggi di piùa. Le callosità ci sono ancora ma si sono ridotte. Come effetto collaterale: un po di secchezza alle labbra e perdita di capelli. Ne vale però la pena!