La piattaforma indipendente per la condivisione delle esperienze sui farmaci

La piattaforma indipendente per la condivisione delle esperienze sui farmaci

categoria

Epilessia


 

Compara le esperienze sui medicinali nella categoria


Ultime esperienze nella categoria: Epilessia

10/04/2019
Uomo, 54
Soddisfazione complessiva 4

Rivotril (clonazepam)
Distonia

Soddisfazione riguardo
5
3
5
4
Salve, il Rivotril 2 mg mi è stato prescritto a seguito di una una malattia rara conosciuta come Distonia Cranio Cervicale, dopo essere stato sottoposto ad inpianto con 2 neuro stimolatori lato destro e sinistro collegati con elettrodi al cervello, quindi al Globo pallido interno, dal 2012 assumo regolarmente 2 compresse da 2 mg ogni mattino. Vi spiegerete giustamente perc... leggi di piùhé il mattino e vi rispondo subito. Nel mio caso il farmaco agisce sul sistema nervoso Centrale e sui tessuti muscolari, vista la situazione abbastanza difficile da gestire ed avendo corpi estranei che attraversano parti sensibili del mio corpo specie la testa, questo farmaco agisce abbastanza bene soprattutto durante la giornata perché essendo in movimento mi abbassa notevolmente i dolori causati dalle contratture muscolari e nello stesso tempo diminuisce i movimenti involontari. Non sono però privi di controindicazioni, come la maggior parte delle benzodiazepine, intanto oramai ho una forte dipendenza che non mi permette di saltare un giorno, in quanto subito dopo cominciano (Ansia, malumore, e spesso momenti con forme di depressione. Ma soprattutto Apnee diurne,dalle 5/ 8 volte al giorno ovunque mi trovi, questo penalizza fortemente l'assunzione dello stesso. Ma è altrettanto vero che la posologia condigliatami dal chirurgo non può essere diminuita. La mia domanda è: Per quanto tempo potrò andare avanti così? Il Rivotril 2 mg, assunto per una durata illimitata può causarmi danni e dare problemi di salute aggiuntivi oltre che la dipendenza,tipo reni, fegato o altro? Grazie per un Vostro gentile riscontro. Un caro saluto.
11/03/2019
Donna, 31
Soddisfazione complessiva 4

Depakin (sodio valproato / acido valproico)
Epilessia

Soddisfazione riguardo
3
4
5
5
Inizio terapia in prima superiore per crisi davanti a televisore dopo bagno. fase di addormentamento, ricovero in ospedale per 4 giorni in cui ho effettuato EEG e RM. Negative come sempre. Inizio terapia aumentando dosaggio e esami ematochimici almeno 1 volta all'anno con normale condizione di salute. Generalmente 1 crisi ogni 2 anni 2 anni e 1/2.
11/03/2019
Donna, 31
Soddisfazione complessiva 3

Lamotrigina (lamotrigina)
Epilessia

Soddisfazione riguardo
3
3
4
4
Sono una donna di 31 anni; da quando ne ho 14 fino a gennaio 2019 ho assunto Depakin Chrono a rilascio prolungato 500mg mattino e 500mg sera. Complessivamente i valori del depakin sono sempre stati corretti, valore ammonio nella norma, nessun effetto collaterale evidente tranne nell'ultimo periodo in cui ho riscontrato variazioni del tono dell'umore con picchi molto eviden... leggi di piùti. La motivazione della terapia è stata una diagnosi di epilessia idiopatica generalizzata modificata a gennaio, dopo aver incontrato un epilettologo in epilessia focale frontale sx. In quell'occasione mi è stata cambiata la terapia e in questo momento sono in fase di passaggio. Ho necessità di chiedere a voi, che avete alle spalle la mia stessa esperienza o simili, se potete darmi un riscontro con questo farmaco (prendo Lamotrigina, marca Amaless) ora 100mg mattino e 100 sera. Gli effetti collaterali principali che si stanno verificando sono: problemi nel mantenimento del sonno, impaccio motorio con distrazione, aumento fame alternato a momenti di normale appetito, difficoltà ad articolare delle frasi senza errori (parole sconnesse, dico una cosa per un'altra) e movimenti rapidi delle saccadi quando scrivo. Ho contattato l'epilettologo che mi ha detto che alcuni effetti sono "normali" perchè il farmaco si sta stabilizzando. Scusate se vi ho scritto un papiro ma sono abbastanza preoccupata. Se avete voglia e tempo spero che qualcuno che usa questo farmaco mi aiuti a darmi delle risposte. Grazie a tutti
10/03/2019
Uomo, 65
Soddisfazione complessiva 5

Rivotril (clonazepam)
Ansia / attacchi di panico

Soddisfazione riguardo
5
5
5
5
la notte dormivo poco,mi svegliavo (quando riuscivo a dormire)di colpo con forte agitazione, voglia di muovermi e stare all aperto a volte di notte tipo le due/tre dovevo per forza uscire di casa e camminare a passo veloce per circa 30min per poi ritornare a casa. Con rivotril gocce ho iniziato con 20gocce poi 15 ogni sera sembra che dormo meglio, mi sveglio solo la mattin... leggi di piùa per andare al lavoro,(però insieme la mattina prendo due cp di Sereupin) ora sto molto meglio più avanti vedremo.Chiaramente la mia cura è stata prescritta dal mio psichiatra/psicanalista dottore Brugnoli Roberto di Roma .Ciao a tutti e in bocca al lupo
09/03/2019
Donna, 41
Soddisfazione complessiva 2

Tolep (oxcarbazepina)
Disturbi bipolari/attacchi maniaco-depressivi

Soddisfazione riguardo
1
3
3
4

20/02/2019
Donna, 33
Soddisfazione complessiva 2

Keppra (levetiracetam)
Epilessia

Soddisfazione riguardo
1
2
3
4
Buongiorno, mi chiamo Valentina e sono stata operata il 5 aprile dello scorso anno per un meningioma parasagittale dx che all'esame istologico è risultato essere maligno. Per fortuna l'intervento è andato bene ma per via della natura della lesione ho dovuto fare successivamente 30 sedute di protonterapia. Premetto che non ho mai avuto crisi epilettiche, ciò nonostante i... leggi di piùl neurochirurgo, circa un mese prima dell'operazione, mi ha detto di assumere 100mg di gardenale al giorno che io poi ho ridotto a 50 perché mi faceva stare male. Dal giorno in cui sono stata operata, oltre ai 50mg di gardenale ho assunto 1000mg di keppra al giorno, 500 ogni 12 ore. Devo anche dire che questo è stato il mio quarto intervento poiché sono stata operata precedentemente 3 volte per un craniofaringioma che purtroppo è ancora con me e per il quale ho fatto sia chemio che radio. Ho detto questo per cercare di far capire come il Keppra associato al mio vissuto insieme ad una vita sociale praticamente inesistente mi ha portato a delle crisi di pianto e rabbia che hanno spaventato per prima me. Mi sono ritrovata ad urlare e a prendermi a pugni da sola per forse cercare di far tacere un dolore interiore che non smette mai di farsi sentire. A questo si sommano poi i problemi di memoria che consistono non solo nella perdita di alcuni ricordi anche recenti come ad esempio il pin del telefono o il mio numero di telefono ma anche con il non ricordarmi in un discorso che "quel qualcosa" si chiama "così" oppure non riesco a trovare una parola qualsiasi e mi blocco mentre parlo. Infine c'è anche l'aumento di peso che comunque anche psicologicamente non aiuta per niente.
19/02/2019
Uomo, 27
Soddisfazione complessiva 3

Rivotril (clonazepam)
Ansia / attacchi di panico

Soddisfazione riguardo
3
3
3
2
a seguto di una tossicodipendenza mi venne prescritto questo farmaco..gli effetti non sono male..ti rilassa e ti riesce a far dormire qualche ora. il problema è che crea dipendenza e uscirne non è per niente facile. meglio una sana trombata e tanta pazienza. purtroppo non capisco per quale motivo negli ultimi tempi sento parlare spesso di xanax rivotril minias e via dicend... leggi di piùo...che ci sta succendendo???
08/02/2019
Donna, 25
Soddisfazione complessiva 2

Lamotrigina (lamotrigina)
Disturbo borderline di personalità

Soddisfazione riguardo
3
2
2
4
Iniziai a prendere Lamotrigina sotto prescrizione di una psichiatra. Inizialmente tutto bene, non stavo benissimo ma stavo comunque meglio di prima. Gli effetti benefici sono andati avanti fin verso ottobre, poi sono cominciati gli effetti collaterali. Dal nulla avevo picchi d'umore tremendi e pensieri suicidi ossessivi. Queste crisi duravano circa 1-2 ore e poi sparivano... leggi di più; erano ore in cui temevo per la mia incolumità. Ad un certo punto hanno iniziato a comparirmi afte in bocca -mai successo prima-; ho supposto fossero collegate alla sindrome di steven johnson, un effetto collaterale orribile. Suggerisco molta attenzione con questo farmaco.
30/01/2019
Donna, 11
Soddisfazione complessiva 5

Keppra (levetiracetam)
Epilessia

Soddisfazione riguardo
4
3
5
4
Ciao a tutti. Ho una bimba che dall' età di 10 anni assume keppra due volte al giorno 750 mg mattina 1000 mg la sera per epilessia mioclonica giovanile. Ad oggi a parte qualche effetto collaterale tipo stanchezza nausea sonnolenza sbalzi d umore questo farmaco funziona.le crisi mattutine al risveglio avvengono di meno quelle serali prima di addormentarsi sparite.e' sott... leggi di piùoposta a controllo ogni sei mesi con regolazione del farmaco dopo prelievo. Se prende crisi controllo ogni tre mesi.con keppra nn ha avuto crisi x sei mesi.poi è subentrato ciclo mestruale e con gli ormoni un disatro.ha avuto da agosto 2018 a gennaio 2019 quattro crisi.ora speriamo in bene con l aumento della dose.ciao a tutti
25/01/2019
Donna, 53
Soddisfazione complessiva 3

Gabapentin (gabapentin)
Dolore muscolare

Soddisfazione riguardo
1
3
2
4
Dopo mesi di un dolore detto dolore dell arto fantasma a causa di un estrazione di due molari il dentista mi ha mandato dal chirurgo maxillo facciale e quest ultimo dopo varie visite mi ha mandato dal neurologo il quale ha diagnosticato un dolore neuropatico periferico causato dal danneggiamento di un nervo.Ho la fobia di ingrassare con questo medicinale peró ho anche vogl... leggi di piùia di guarire da questo dolore invalidante.Ne devo prednere solo 100 ml la sera.Quali sono le vostre esperienze?Aiuterá?Gli effetti collaterali sono davvero cosi terribili?e diventeró un bue?Ho letto che si ingrassa parecchio.
18/01/2019
Donna, 56
Soddisfazione complessiva 1

Lyrica (pregabalin)
Ansia / attacchi di panico

Soddisfazione riguardo
1
2
2
4
Ho iniziato a prendere il Lyrica 75 compresse 1 la mattina 1 la sera consigliate dal mio psichiatra Purtroppo dopo una cura di antidepressivi sbagliati ( sospensione da Rivotril che prendevo da 20 anno associato al cipralex) La sospenenzione netta mi ha scaturito dolori neurologici e nn so come uscirne Sono 9 mesi da Incubo Help me please
10/01/2019
Uomo, 27
Soddisfazione complessiva 5

Tolep (oxcarbazepina)
Disturbi bipolari/attacchi maniaco-depressivi

Soddisfazione riguardo
5
4
4
5
L'ho assunto per un intero anno in combinazione ad una terapia antidepressiva per stabilizzare il mio umore a seguito di diagnosi per disturbo bipolare di tipo 2. Non ho molto da dire, se non che mi abbia aiutato nella ripresa e nella prevenzione in ricadute verso episodi ipomaniacali e soprattutto depressivi, che temevo enormemente. Di effetti collaterali non ne ho riport... leggi di piùati, ma consiglio (cosa che già lo specialista fa del resto) di inserirlo gradualmente a partire da una mezza compressa la sera. Altra cosa che consiglio è, nei periodi freddi e meno illuminati dell'anno, di assumere un'integratore di vitamina D perché, come tanti antiepilettici e stabilizzatori dell'umore, anche il Tolep/oxcarbazepina potrebbe ridurre la quantità di vitamina D nel vostro corpo. Con l'integrazione nessun problema tuttavia: i miei livelli erano ottimali!
10/01/2019
Donna, 34
Soddisfazione complessiva 3

Lyrica (pregabalin)
Dolore muscolare

Soddisfazione riguardo
5
1
2
5
Motivo dell'utilizzo del medicinale: disassuefazione da metadone. Sono una tossicodipendente da oppiacei, ho 34 anni. Ho tolto il metadone da 10 giorni, ma, 2mesi fa, mentre scalavo le dosi di metadone gradualmente, ho introdotto lyrica poiché soffrivo molto di dolori provocati dalla disintossicazione da metadone. Più riducevo il metadone e più ho aumentato il dosaggio di... leggi di più lyrica, che mi aiutava, ma sono arrivata a dosaggi elevati: 5 capsule da 300 x 3 volte al giorno. Mi ha aiutato davvero tanto! Lo stordimento che mi dava, era un valido aiuto per distrarmi dai dolori provocati dalla riduzione del metadone. Ma da quando ho tolto completamente il metadone, improvvisamente il Lyrica mi ha dato tutti gli effetti collaterali inclusi quelli che nel foglietto illustrativo sono rari. Eppure dovevo assumerlo perché altrimenti tornavano i dolori dell'astinenza da metadone.. allora riduco gradualmente il lyrica per via degli effetti indesiderati forti, ma mi trovo a soffrire ancora di più. Attualmente ne assumo "solo" 600 mg al giorno, dai 1500 di qualche giorno fa. Va ridotto lentamente, altrimenti sono dolori. Almeno per me che sono uscita da una dipendenza grave (metadone).
02/12/2018
Uomo, 48
Soddisfazione complessiva 4

Depakin (sodio valproato / acido valproico)
Depressione

Soddisfazione riguardo
5
4
5
4
Tre anni fa mi fu diagnosticato una depressione bipolare tipo 2 lo psichiatra mi ha prescritto da subito zoloft 100 e depakin 750 dopo qualche mese sono stato meglio fino ad ora non ho avuto grossi effetti collaterali spero che continuando a lungo termine questi farmaci non mi causino danni incrocio le dita e vado avanti
29/11/2018
Donna, 43
Soddisfazione complessiva 4

Topamax (topiramato)
Mal di testa

Soddisfazione riguardo
4
4
5
4
Forte mal di testa, emicrania, cefalea
28/09/2018
Donna, 35
Soddisfazione complessiva 4

Tegretol (carbamazepina)
Nevralgia

Soddisfazione riguardo
4
3
3
5
Ho iniziato la terapia con tegretol a rilascio modificato dopo aver avuto delle crisi molto forti al trigemino fino ad assumerne un dosaggio di 1000. La cura ha migliorato la situazione ma per poco tempo. Quindi il neurologo ha abbassato il dosaggio di tegretol ad 800 e aggiunto pregabalin 50 due volte al giorno. Ho sofferto molto gli effetti collaterali iniziali, come s... leggi di piùonnolenza, capogiri, affaticamento. Poi piano piano sono svaniti e a quanto dice la mia neurologa "lo reggo bene", anche se sul lavoro faccio più fatica a mantenere la concentrazione, spesso faccio fatica a coordinare le mani velocemente come una volta sulla tastiera, inoltre ho le fauci secche e sensazione di nausea. Da non dimenticare che io sono ipotiroidea cronica e ho dovuto alzare il dosaggio di levotiroxina.
24/09/2018
Donna, 45
Soddisfazione complessiva 4

Lyrica (pregabalin)
Non presente nella lista

Soddisfazione riguardo
4
3
5
5
ho 45 anni, soffro da anni di emorroidi e dolori anali e perianali, dopo anni di tentativi a vuoto e l'emorroidectomia, mi è stata diagnosticata una neuropatia del nervo pudendo. Questo portava forti e invalidanti bruciori e dolori post defecazione che siattenuavano con gli antidolorifici verso sera. Con Lyrica ci sono volute 3 settimane piene e circa 2kg diaumento pond... leggi di piùerale ma adesso i sintomi sono spariti del tutto. Seguo una dieta abbastanza rigida ricca di fibre e cibi semiliquidi ma sto bene! ora posso pensare a come attenuare gli effetti collaterali e proseguire con gli esami diagnostici che servono per trovare una cura alternativa.
10/09/2018
Donna, 40
Soddisfazione complessiva 5

Lyrica (pregabalin)
Ernia del disco

Soddisfazione riguardo
5
5
5
5
più di un anno fa ho cominciato ad avere dei dolori lancinanti che mi partivano dalla parte destra del collo per proseguire al braccio fino alle dita con formicolii anche alla parte destra del viso . Stessa cosa alla gamba destra , con dolori che partivano dal gluteo fino al polpaccio, tipo sciatica . Ho passato 10 mesi infernali , dove il mio neurologo mi dava dell’ipocon... leggi di piùdriaca e si rifiutava di farmi fare una risonanza, prescrivendomi tachipirina 1000 che non mi faceva nessun effetto. Ho fatto tantissimi esami per conto mio e ho passato mesi temendo di avere malattie immunitarie o reumatiche finché non mi sono decisa di cambiare neurologo. Ho fatto una risonanza ed e ‘ venuto fuori che ho diversi Bulging e protrusioni discali sia a livello cervicale che lombare evidentemente dovuti alla mia postura scorretta . La nuova neurologa mi ha prescritto Lyrica . Ho cominciato con una dose molto bassa per qualche mese che mi ha dimezzato i dolori , fino ad arrivare ad una capsula da 75 la sera e una da 25 la mattina . È da una settimana che non ho dolori e sono la persona più felice del mondo ! Spero che duri questo effetto , altrimenti mi farò aumentare ancora il dosaggio. Le persone che non soffrono di dolori cronici non possono capire quanto possano essere invalidanti nella vita di tutti i giorni, la gente intorno a me non riusciva a capire che non avevo più voglia di uscire o di giocare con mia figlia . Per me Lyrica e ‘ un santo farmaco , ora comincerò a fare della ginnastica Posturale ( in diversi mi hanno detto che è l’unica cosa che posso fare per non avere dolori ) e fra qualche mese proverò ad abbassare la dose.. ah , unico effetto collaterale gonfiore le prime settimane e un chilo in più !
22/07/2018
Donna, 24
Soddisfazione complessiva 5

Keppra (levetiracetam)
Epilessia

Soddisfazione riguardo
5
4
5
5
All'età di 18 anni ho iniziato ad avere degli "spasmi" muscolari al risveglio, molto simili a quelli che vengono prima di addormentarsi, solo che io li avevo da sveglia: ciò mi causava la caduta degli oggetti dalle mani e a volte cadevo io stessa, senza però perdere conoscenza. Tali mioclonie erano causate anche da un fascio di luce improvviso che mi colpiva gli occhi. Do... leggi di piùpo molti esami, la diagnosi è stata di encefalopatia ipossica perinatale, ovvero durante la nascita (ero podalica) deve esserci stata una mancanza d'ossigeno tale da provocarmi alcune lesioni al cervello che fortunatamente non hanno intaccato la sfera cognitiva, ma che, dopo il forte stress degli esami di maturità, si sono manifestate in questo modo. Così da due anni prendo il Keppra, 500 mg mattina e sera (la dose minima). I primi due mesi sono stati duri, avevo continui capogiri, instabilità nel camminare (sembravo ubriaca), ero smemorata e con la testa fra le nuvole. Col tempo, il corpo si è abituato al farmaco e, oltre a non avere più effetti collaterali, mi ha anche eliminato le crisi miocloniche. Come se non avessi nulla. Tuttavia, segnalo un aumento degli sbalzi d'umore e di alcuni periodi di depressione (che già ho di mio) e, durante i mesi estivi, mi vengono continui capogiri come se prendessi il farmaco per la prima volta, probabilmente il caldo aumenta gli effetti collaterali. Per il resto lo tollero benissimo.
20/07/2018
Donna, 62
Soddisfazione complessiva 1

Keppra (levetiracetam)
Epilessia

Soddisfazione riguardo
3
2
5
5
Ho dovuto abbandonare b GARSENALE 100 una dose al di perché avevo qualche crisi e perché devo prendere un NA O (LUCIANA) snob cocmpatibile con Gardenale. Keppra pepeendo il frenetico LEVTIRACETAM 1000 mattino e dopo 12 ore 1500. Perdo gli oggetti.; la memoria; ho voglia di suicidarmi e penso di tornare dalla neurologa per farmelo cambiare. Le crisi epilettiche non le ho... leggi di più più. Único vantaggio. Erano comunque rarissime.
06/07/2018
Uomo, 59
Soddisfazione complessiva 3

Keppra (levetiracetam)
Epilessia

Soddisfazione riguardo
2
3
5
5
novembre 2011 emorragia cerebrale grave in temporale dx aprile 2016 altra emorragia in occipitale dx. Da allora epilettico. inizialmente in cura con keppra 1000 1 cp 3 volte al dì con discreti benefici a parte incredibili sbalzi d'umore che passano da gioia incredibile a depressione totale oltre a un calo considerevole del desiderio sessuale continuando ad avere tre atta... leggi di piùcchi la settimana quando convulsivi quando totale perdita di coscienza improvvisa quando assenze totali. Da 9 mesi aggiunto 2 cp vimpat 100 1 volta al dì e 5 gocce rivotril 2 volte al dì. I miei effetti collaterali continuano ma riesco a controllare le crisi nel senso che mi accorgo quando stanno arrivando.
18/06/2018
Uomo, 24
Soddisfazione complessiva 4

Depakin (sodio valproato / acido valproico)
Epilessia

Soddisfazione riguardo
5
3
4
4
Episodi convulsivi dalla nascita, spesso a seguito di stress o febbre alta. All'età di 16 anni diagnosticata epilessia generalizzata, per far fronte agli attacchi che aumentavano sempre più di frequenza, inizio terapia con Depakin 500mg + Depakin 250mg. Crisi scomparse, anche se devo far fronte a effetti collaterali come sonnolenza, sbalzi d'umore repentini, perdita di cap... leggi di piùelli lieve e vuoti di memoria in alcune situazioni. Nel complesso però soddisfatto.
17/06/2018
Donna, 23
Soddisfazione complessiva 4

Topamax (topiramato)
Emicrania

Soddisfazione riguardo
4
3
4
4
ho sofferto per 8 mesi di emicrania forte persistente quotidiana, la specialista mi ha prescritto il farmaco da 25 mg x 1 al gg fino a x 4 al gg
12/06/2018
Donna, 35
Soddisfazione complessiva 2

Lyrica (pregabalin)
Endometriosi

Soddisfazione riguardo
2
2
2
4
Dopo10 anni di calvario da endometriosi, con isterectomia e 4 interventi , ho subito le conseguenze a livello intestinale ( sindrome aderenziale e non motilità dell'intestino) , inizio la cura con lyrica e duloxetina. Nel frattempo il mio instwstino prolassa di 6 cm. Cura inutile per la mia casistica che mi ha portato pesanti effetti sulla vita quotidiana. La sospensione... leggi di più benché graduale mi sta costringendo a letto immobile ( scosse fortissime alla testa e giramenti di capo) da 4/5 GG.
04/06/2018
Donna, 50
Soddisfazione complessiva 4

Rivotril (clonazepam)
Disturbi d'ansia

Soddisfazione riguardo
4
3
4
5
Prescritto Rivotril 2,5 mg. gocce 8 / 5 / 8 Gocce in 3 somministrazioni giornaliere per convulsioni causate da soli 4 giorni di assunzione da Daparox . Gli attacchi convulsivi sono durati circa 40 giorni finchè il Daparox esaurisse il circolonel mio organismo. Ora dopo anni e varie vicende come lutti e malattie sono a regime sempre con Rivotril 2,5 mg. aumentando la dose 1... leggi di più0 gocce x 3 volte al dì . Sto cercando di scalare ma mi ha detto il neurologo di scalare 1 goccia al mese. Vorrei tornare alle vecchie gocce di EN e scalare come prima della prescrione del Daparox . A breve consulterò il mio specialista Neuro psichiatra , farmacologo , neurochirurgo. Di cui mi fido ciecamente visto che mi ha salvata lui dagli effetti del Daparox ( antidepressivo ) . Considerando che 1 goccia di Rivotril corrisponde a ben 5 gocce di EN . Sono determinata e so bene a cosa vado incontro. Ma non so come reagirà il mio fisico a tutto questo. Confido bene. Sono troppe ora che tutto il male e lo stress delle brutte vicende della mia vita è passato sento che sono troppe le gocce di Rivotril e mi fanno male ora. Spero di riuscire a ridurre la posologia senza troppi effetti collaterali che ben conosco. Un abbraccio a chi come me lotta sempre.
28/05/2018
Uomo, 21
Soddisfazione complessiva 2

Topamax (topiramato)
Epilessia

Soddisfazione riguardo
2
3
2
4
parto dal presupposto che la mia non è proprio epilessia ma da piccolo ho sofferto di piccolo male che purtroppo è tornato verso i 13 anni . Oggi mi ritrovo con piccole scarichette elettriche punta onda nel tracciato che il mio neurologo vuole far scomparire, detto questo la mia esperienza con il topamax è stata pessima , l ho preso al posto del petinimid e in quel periodo... leggi di più mentre scalavo il petinimid e prendevo questo andavo a scuola e stavo male mi non riuscivo a stare attento alle lezioni, inoltre avevo tremolii alle gambe senza contare la fortissima perdita di peso , in 1 mese da 78 sono scalato a 65 kg ed io sono come costituzione longilineo molto alto ,insomma ero un legno che camminava ,nonostante mangiassi molta pasta carne ecc infatti il mio neurologo mi ha raccomandato di mangiare tanto e soprattutto tanti dolci. purtoppo altra nota dolente di questo farmaco è che per quanto riguarda me non ha avuto grossa efficacia infatti dopo qualche anno il neurologo lo ha associato con le benzodiazebine che ha migliorato molto la situazione. ormai è 3 anni che lo prendo e dopo cosi tanto tempo il farmaco si è stabilizzato ed ho ripreso un pò di peso anche grazie alla palestra sono circa 74 kg e lo prendo insieme al keppra comunque spero che al più presto il neurologo decida di toglierlo.
19/04/2018
Donna, 40
Soddisfazione complessiva 2

Depakin (sodio valproato / acido valproico)
Disturbi bipolari/attacchi maniaco-depressivi

Soddisfazione riguardo
4
1
1
5
Preso come stabilizzatore d'umore. Efficace, funziona in poco tempo. L'ho preso per 5 anni ininterrotti e credo che sia stato questo il mio problema. Fa venire molto appetito e rallenta il metabolismo. Sono riuscita a prendere 30 kg. Credo che dovrebbe essere preso per periodi relativamente brevi, come qualche mese, non in maniera continua. Da quando ho smesso di assumerl... leggi di piùo, sono dimagrita 4 kg senza nessun tipo di dieta (in 4 mesi). La perdita di peso è molto lenta; il tessuto adiposo contiene residui dell'acido valproico e dei suoi metaboliti che durante il processo di dimagrimento ritornano nel circolo, complicando così la "disintossicazione".
14/04/2018
Donna, 60
Soddisfazione complessiva 1

Depakin (sodio valproato / acido valproico)
Ansia

Soddisfazione riguardo
1
3
3
5
ho preso questo farmaco su consiglio di una (troppo) giovane psichiatra e mi sono trovata subito male. io non avevo alcuna patologia di rilievo, solo un problema grave con mia figlia che si protrae ormai da anni. ho un carattere forte e determinato, ovvio che davanti a uno stato di crisi prolungato alla fine si sbotti. l'uso di questo farmaco (che ho prontamente scalato e ... leggi di piùinterrotto) ha solo messo una cortina pesante sulla mia mente, lasciando inalterato il problema e rendendo il risveglio (lo prendevo di sera) e la mattinata pesanti da affrontare. lo sconsiglio vivamente a quanti non soffrano di patologie invalidanti, inoltre invito chi prescrive questo tipo di farmaco a conoscere meglio il paziente (io ho parlato con questa dottoressa per 1/2 ora una sola volta)
05/04/2018
Donna, 30
Soddisfazione complessiva 5

Gabapentin (gabapentin)
Disturbo borderline di personalità

Soddisfazione riguardo
5
5
5
5
soffro di una grave forme patologica chiamata borderline...continui sbalzi di umore,,,,passavo dal amare al odiare le persone come nulla fosse.... pensieri negativi continui....paranoie e cosi via....da quando sono in cura cn gabapentin 100mg 2 volte al giorno sto meglio cn me stessa.... sono rinata devo dire
13/03/2018
Uomo, 48
Soddisfazione complessiva 5

Depakin (sodio valproato / acido valproico)
Disturbo borderline di personalità

Soddisfazione riguardo
5
3
5
5
Buongiorno, mi chiamo Claudio e da più di dieci anni prendo 20 mg di sereupin al giorno, poi nel 2011 ho avuto una crisi depressiva molto forte e di conseguenza dopo un ricovero in psichiatria ho dovuto prendere i seguenti farmaci: sereupin 30 mg al di depakin 1000 mg al di sereoquel 200 mg al di trittico 10 mg al di gocce EN al bisogno posso dire che questi farmac... leggi di piùi mi hanno ridato la vita! consiglio a tutti di seguire le cure, di aver pazienza che prima o poi i risultati arrivano. Non fare mai lo sbaglio di sospendere le cure o di ridurle da soli, lo so per esperienza, ci sentiamo bene e soprattutto guariti, ma non cadete in questo tranello, stiamo bene grazie alle cure non siamo guariti! Adesso a distanza di anni, ho ridotto la cura a 20 mg di sereupin al di e 1000 mg di depaking al di il resto è stato tolto piano piano dal mio psichiatra. Posso dire che mi sento bene, ho alti e bassi certo ma più o meno come tutti noi...Spero che la mia breve storia possa esser d' aiuto a qualcuno, augurando a tutti voi una serena vita vi abbraccio. Ciao

Categorie con il maggior numero di esperienze

Depressione - antidepressivi SSRI (447)
Psicosi / Schizofrenia - antipsicotici (301)
Depressione - antidepressivi altro (274)
Epilessia (263)
Contraccezione - altro (221)
Dipendenze (200)
Colesterolo (188)
Allergia (147)
Pressione arteriosa - betabloccanti (119)
Antibiotici - penicilline ad ampio spettro (119)
Antibiotici - macrolidi (117)
Dolore - morfina e simili (116)
Dolore (115)
Antibiotici - chinoloni (113)
Contraccezione - monofasici (107)
Acidità gastrica - Inibitori della pompa prot... (101)
Disturbi d'ansia (88)
Depressione - antidepressivi TCA (79)
Pressione arteriosa - calcioantagonisti (74)
Tranquillanti e induttori del sonno (67)

 Le valutazioni su questa pagina sono contenuti generati dagli utenti, letti e revisionati prima dell'approvazione per soddisfare i nostri standard di valutazione dei farmaci. Non chiediamo di dimostrare alcuna conoscenza medica ai nostri utenti quando descrivono le loro esperienze. In questo modo, le opinioni e le esperienze descritte riflettono solo il loro punto di vista e non quello dei proprietari del sito web. Ricorda che queste esperienze differiscono da persona a persona e che deve sempre contattare il medico o il farmacista per un consiglio sui farmaci.