La piattaforma indipendente per la condivisione delle esperienze sui farmaci

La piattaforma indipendente per la condivisione delle esperienze sui farmaci

medicinali

Esperienze per medicina

11
opinioni

Aclasta

acido zoledronico

lascia la tua opinione

SODDISFAZIONE COMPLESSIVA

Soddisfazione complessiva

EFFICACIA

Efficacia
nessun effettomolto efficace

QUANTITÀ EFFETTI COLLATERALI

Quantità effetti collaterali
nessunmolti

FILTRO ESPERIENZE PER MALATTIA

Osteoporosi (6 opinioni)
1
30/08/2018
Donna, 56
Soddisfazione complessiva 2

Aclasta (acido zoledronico)
Osteoporosi

Soddisfazione riguardo

Efficacia 1
Quantità effetti collaterali 2
Gravità effetti collaterali 2
Facilità d'impiego 3
Operata di tumore al seno 10 anni fa ho sviluppato osteoporosi aggravatasi nell'ultimo anno, come conseguenza delle terapie fatte. In clinica medica 1 a Padova presso il centro per osteoporosi regionale diretto dal prof. Giannini mi è stato consigliato di fare il trattamento infusivo con Aclasta come unica terapia possibile considerato anche che per problemi gastrici altr... leggi di piùi bifosfonati per bocca non erano secondo loro indicati. Mi era stato anticipato che avrei potuto avere una sindrome simil-influenzale dopo il trattamento risolvibile in massimo una settimana. In effetti poche ore dopo l'infusione ho iniziato ad avere forti dolori costali e sternali e all'anca sinistra cui si è aggiunta febbre fino a 39, dolori ovunque a ossa muscoli tendini articolazioni, mal di testa, dolore agli occhi, nausea e inappetenza (ho perso 3 kg in 5 giorni ), pressione alta e tachicardia, infiammazione alle mucose orali ed episodi di reflusso gastrico. 6 giorni passati a letto senza nemmeno la forza di alzarmi. La fase acuta è durata circa 6 giorni. Poi la maggior parte dei sintomi sono regrediti ma a distanza di oltre 3 settimane mi è rimasta febbricola attorno al 37,2, dolore all'anca sinistra, dolori articolari diffusi a ginocchia caviglie e rachide lombare, mal di testa, inappetenza, astenia e gastrite e lieve ipertensione con tachicardia. Inoltre gli esami del sangue fatti in seguito hanno evidenziato anche una compromissione lieve della funzionalità renale che spero si ripristinerá come conseguenza del farmaco che viene secreto per via renale. Sentiti ripetutamente i medici di Padova mi é stato detto che Aclasta può dare effetti collaterali solo di fase acuta e che se ancora ho questi sintomi vanno ricercati in altre cause e non è compito loro. Ma la verità è che prima dell'infusione stavo bene e ora non più e sono a casa dal lavoro da circa un mese. Il mio medico di base non essendo specialista di queste cose non è di grande aiuto e sto vedendo privatamente vari specialisti (ortopedico infettivologo ecc.) per cercare di risolvere almeno la febbricola e il dolore all'anca e tornare a una vita più normale. Sono molto delusa per il poco supporto ricevuto dopo il trattamento e preoccupata per non sapere se gli effetti collaterali che sto avendo si normalizzeranno e in quanto tempo. Lo avessi saputo prima prima forse non lo avrei fatto è non so se lo ripeterò. Spero almeno che l'efficacia nel rafforzare l'osso ci sia. Per ora non si può ancora dire. A qualcuno é capitato qualcosa di simile?
21/07/2018
Donna, 38
Soddisfazione complessiva 3

Aclasta (acido zoledronico)
Cancro al seno

Soddisfazione riguardo

Efficacia 3
Quantità effetti collaterali 2
Gravità effetti collaterali 2
Facilità d'impiego 4
Vorrei rispondere all’amica che mi ha chiesto altre notizie...sono passati 11 giorni e 4 giorni fa è toccata pure l’iniezione mensile di Enantone...diciamo comunque che ora va molto meglio i dolori alle ossa sono durati circa una settimana però tieni presente che ho fatto Aclasta di martedì sono stata a “riposo “ fino al giovedì e sono tornata al lavoro il venerdì quindi ... leggi di piùè probabile che stando a riposo un po’ di più gli effetti durino un po’ meno ad ogni modo ho preso una tachipirina 1000 ogni 4 ore X sei giorni e comunque il dolore si faceva sentire. Io personalmente mi sono affidata completamente ai medici che mi stanno seguendo, non so come spiegartelo ma ho un’immensa fiducia in loro e quindi sono convinta che mi dicano di seguire questo terapie X il mio bene e che se X arrivare ad un po’ di benessere futuro è necessario soffrire adesso abbasso la testa e lo faccio anche se non nego che sia dura Prima di fare Aclasta ho fatto un controllo dal dentista che mi ha fatto i raggi e mi ha dato il suo bene stare E purtroppo dopo l’enantone è tornato il male alle gambe Spero di esserti stata d’aiuto e sono a disposizione per qualsiasi altra domanda ti faccio un grande in bocca al lupo
12/07/2018
Donna, 38
Soddisfazione complessiva 4

Aclasta (acido zoledronico)
Cancro al seno

Soddisfazione riguardo

Efficacia 4
Quantità effetti collaterali 3
Gravità effetti collaterali 3
Facilità d'impiego 5
Ciao mi chiamo Chiara ed ho 38 anni, a gennaio 2017 mentre allattavo la mia bimba di 8 mesi mi accorgo di un nodulo al seno sx e lì x lì ho pensato che fosse legato all’allattamento ma una vocina dentro di me mi diceva che c’era dell’altro così agoaspirato,biopsia e carcinoma lobulare infiltrante g2.....essendo di Rovigo mi sono rivolta allo IOV di Padova presso la Breast ... leggi di piùUnit diretta dallo straordinario dott Fernando Bozza che il 3 aprile 2017 mi ha sottoposto ad una mastecromia con interesse dei muscoli pettorali e svuotamento ascellare di 2* livello dalla 2* biopsia mi dicono che era un carcinoma lobulare,duttale infiltrante e inizio il mio percorso oncologico il mese successivo con enantone 1 iniezione mensile che ad oggi continuo a fare e pastiglia tutto bene” fino a qui in quanto avevo evitato la chemio e con una bimba di un anno ed un ragazzino di 11 anni x me era la fortuna più grande che mi fosse capitata in una situazione del genere....purtroppo però la terapia anticancro che sto seguendo ha qualche effetto collaterale e quindi a gennaio 2018 inizio ad essere seguita anche da un endocrinologo che è preoccupato dell,insorgenza dell’osteoporosi visto la mia giovane età mi dice che dobbiamo giocare d’anticipo ed inizio a prendere Xarenel 100.000U.I. 2 fiale x il primo mese e poi una fino a controllo di maggio 2018 io onestamente ero tranquilla ma in quell’occasione con i risultati della densitometria ossea ed altre analisi l’endocrinologo mi dice che devo iniziare con l’Aclasta ....non so perché ma ho avuto subito paura non so un brutto presentimento....e mi fissa la prima infusione x il 10 luglio dicendomi che dovrò farla ogni anno x tutta la durata della terapia oncologica che se tutto va bene durerà 5/10 anni. L’infusione di Aclasta non è altro che una flebo della durata di circa mezz’ ora io l’ho fatta a mezzogiorno e fino a tardo pomeriggio tutto tranquillo ma attorno alle 2del pomeriggio ho iniziato a prendere della tachipirina per alleviare i possibili sintomi attorno alle 10 della sera ho iniziato a sentire dei dolori al collo tipo torcicollo ho preso un’altra tachipirina e sono andata a letto a mezzanotte è iniziato il vero calvario quindi dopo circa dodici ore , io sopporto bene il dolore ( siccome ho una pizzeria con mio marito dopo 20 giorni dalla mastectomia ero già al lavoro) ma un male del genere non l’avevo mai provato il solo respirare era difficile e pur prendendo la tachipirina ogni 4 ore la febbre ha superato i 38 ero davvero avvilita ma la temperatura dopo 24 h era tornata alla normalità mentre x i dolori la questione cambia dopo tre giorni prendo ancora tachipirina ogni 4 h e nel mezzo se proprio non ce la faccio a sopportare il dolore sono ricorsa all’Aulin . A me il dolore si è presentato allo sterno x estendersi al costato addominale ,e alla spina dorsale x terminare all’altezza dei reni....cosa positiva prima di assumere Aclasta avevo molto male alle gambe mentre adesso è sparito . Sono fiduciosa i medici mi hanno detto che la prima infusione è la più tosta mentre le altre sono più sopportabili. Spero di poter essere stata d’aiuto a tutte le persone che devono sottoporsi a questo trattamento.
02/07/2016
Uomo, 54
Soddisfazione complessiva 1

Aclasta (acido zoledronico)
Osteoporosi

Soddisfazione riguardo

Efficacia 3
Quantità effetti collaterali 2
Gravità effetti collaterali 2
Facilità d'impiego 4
Assunto la terapia a febbraio, prima mi ero documentato per sapere quali effetti vi potessero essere e sono rimasto abbastanza titubante. al momento di essere contattato ho chiesto alla signorina (una segretaria e non un sanitario) se sapesse qualcosa circa gli effetti post e mi ha risposto abbastanza stupita che non vi era alcun che indi mi sono recato abbastanza tranquil... leggi di piùlo. al momento del mio arrivo in ospedale ho giusto il tempo di scambiare una parola con una signora lì per lo stesso motivo la quale mi ha chiesto se era la prima volta che facevo la terapia e lei mi guarda un pò stranita ma non ho modo di approfondire perchè vengo convocato subito dall'infermiera... arrivo sul lettino senza nemmeno parlare col medico il quale mi dice solo "ci vediamo dopo". l'infusione inizia e ogni tanto scambio 2 chiacchiere quando l'infermiera ha un po di tempo la quale alle mie domande sugli effetti post terapia possibili vedo che "tentenna" e si lascia scappare un "se i dolori sono insopportabili può prendere degli antinfiammatori potenti e se la febbre molto alta la tachipirina" io la guardo un pò stranito. finisce la terapia il medico mi consegna un foglio di fretta con scritto "se dovessero comparire dolori forti assumere un antinfiammatorio e se non dovesse passare cortisone" rimango basito e chiedo spiegazioni, mi viene risposto in fretta e furia che in rari casi (3%) può venire tipo una semplice influenza. me ne vado preoccupato, pomeriggio e serata trascorse come se nulla fosse. verso le 22 mi appoggio a letto per rispondere ad alcune mail e sento un pò di fastidio al costato ma nulla di ché e i metto a riposare... mi sveglio verso le 4 di notte con la sensazione che qualcosa non va.... ero in un bagno di sudore completamente immobilizzato ed impossibilitato a muovermi per chiedere anche un supporto a qualche parente nell'altra stanza perchè il dolore alle ossa (TUTTE) era talmente forte da non riuscire a muovere un dito e la febbre talmente alta da delirare, verso mattina trovo quel minimo di energie per chiamare aiuto ed inizio ad assumere farmaci... morale della favola dopo 3gr di tachiprina , 600 di ibuprofene e 90 di codeina la febbre non si è schiodata di un solo grado dai 39 ed i dolori lancinanti (il termine essere investito da un camion è più che mai azzeccato)... solo dopo 2 giorni e avendo pensato più di una volta di chiamare il 118 i sintomi sono molto lentamente regrediti.... voglio precisare che non ho in alcun modo esasperato i sintomi e che ritengo di avere una soglia decisamente alta del dolore (sempre fatto gastro e colonscopie senza alcuna sedazione e senza problemi) ma posso garantire che è stato straziante. mi alterano 2 cose: la prima è che non può essere un 3% solo di persone perchè già dalle reazioni in ospedale e da ciò che leggo in giro pare cosa comune. la seconda che ok, ci stà patire questo una volta all'anno per avere un beneficio (o x lo meno lo spero) ma almeno essere informati, ho avuto parecchi problemi col lavoro e perso parecchi soldi e clienti per questo scherzetto quando bastava essere avvisati prima in modo da ricavarmi una settimana di ferie... racconto tutto ciò non per far polemica, lungi da me, ma per mettere in guardia gli altri sopratutto per premunirsi. a presto Luciano
26/06/2015
Uomo, 62
Soddisfazione complessiva 4

Aclasta (acido zoledronico)
Osteoporosi

Soddisfazione riguardo

Efficacia 3
Quantità effetti collaterali 5
Gravità effetti collaterali 5
Facilità d'impiego 4
Facile da farsi in un'oretta di Day Hospital tramite endovena (flebo), non mi ha procurato alcun sintomo nei giorni successivi ed ho eliminato il Vantavo, mentre continuo con Delta Base 50.000 a cadenza mensile. Riguardo all'efficacia non posso esprimermi, avendolo fatto di recente e per la prima volta.
07/05/2015
Uomo, 51
Soddisfazione complessiva 1

Aclasta (acido zoledronico)
Osteoporosi

Soddisfazione riguardo

Efficacia 1
Quantità effetti collaterali 1
Gravità effetti collaterali 1
Facilità d'impiego 5
Infusione del 27.4.15 tutti gli esami richiesti per la terapia regolari ,i primi tre giorni dolori allucinanti da non poter stare seduto ,e non alzarsi da solo ,notti insonni , ad oggi dopo 11 giorni dall`infusione con terapie antidolorifiche ho ancora dolori alla gamba ,inguine e alla spina dorsale . Se ci sono delle risposte a tutto questo ,grazie
04/06/2013
Donna, 65
Soddisfazione complessiva 2

Aclasta (acido zoledronico)
Osteoporosi

Soddisfazione riguardo

Efficacia 1
Quantità effetti collaterali 2
Gravità effetti collaterali 2
Facilità d'impiego 5
La sensazione semi-influenzale è stata fastidiosa. Sia la prima che la seconda volta. Mi faceva diventare veramente rigida. Sono le mie ossa? I miei muscoli? cammino 5km al giorno e posso anche andare in bici. Ma mi fa tutto male. Gli arti, i fianchi, le gambe, il collo e le spalle. Anche le palpebre sono irritate. Dite è una conseguenza dell'Aclasta???Prendo anche le co... leggi di piùmpresse di calcio 1000mg
13/03/2013
Donna, 61
Soddisfazione complessiva 4

Aclasta (acido zoledronico)
Osteoporosi

Soddisfazione riguardo

Efficacia 4
Quantità effetti collaterali 3
Gravità effetti collaterali 3
Facilità d'impiego 4
Lunedì ho fatto la terza infusione di Aclasta. LA prima volta sono stata febbrile, avevuo febbre, brividi di freddo e dolori muscolari. Lo scorso anno non ho avuto tanti effetti collaterali, ma dopo 3 giorni circa non mi sentivo tanto bene. Questa volta ho avuto mal di testa, ma potevo fare le mie cose. Dopo una densitometria per le ossa i miei valori erano migliorati. Ade... leggi di piùsso devo andare dal dentista. Le ossa crescono, ma non tanto nella mandibola, quindi ho un forte mal di denti. Ho fiducia che il dottore mi aiuterà pr superare questa fase.
12/02/2013
Donna, 38
Soddisfazione complessiva 3

Aclasta (acido zoledronico)
Reumatismo

Soddisfazione riguardo

Efficacia 3
Quantità effetti collaterali 3
Gravità effetti collaterali 2
Facilità d'impiego 5
Ieri mi hanno dato Aclasta per la mia malattia ossea: Sterno Costo Claviculare Hyperostosi. Il giorno della somministrazione non ho avuto alcun problema al di fuori di inappetenza! Il secondo giorno: non l'attesa febbre o sintomi influenzali, ma ho la sensazione di esser stato investito da un camion. Dolore allo sterno, alle clavicolo e dolore incredibile allo sterno! Quin... leggi di piùdi anche respirare e difficile e doloroso. Ci sono altre persone che hanno avuto gli stessi problemi?
11/01/2013
Donna, 53
Soddisfazione complessiva 1

Aclasta (acido zoledronico)
Diabete tipo 1

Soddisfazione riguardo

Efficacia 2
Quantità effetti collaterali 1
Gravità effetti collaterali 1
Facilità d'impiego 1
Mi sono proprio ammalata con l'Aclasta. Febbre alta, 3 giorni proprio KO. Non potevo fare niente e poi tutto è passato, ma sono rimasta con una stanchezza addosso... Non ho altre opzioni essendo intollerante al lattosio e non assorbendo bene il calcio, ma altrimenti avrei già smesso di prenderlo.
22/01/2011
Donna, 58
Soddisfazione complessiva 3

Aclasta (acido zoledronico)
Cancro al seno

Soddisfazione riguardo

Efficacia 3
Quantità effetti collaterali 2
Gravità effetti collaterali 1
Facilità d'impiego 4
Dal 17 gennaio 2011 mi hanno fatto un infuso con Aclasta e dopo 3 gironi mi sentivo febbrile. Ho avuto dolori muscolari fortissimi che non sono facili da curare. Chi ha questa esperienza?=
1

Medicinale con in maggior numero di esperienze

Mirena (137) - Contraccezione - altro
Champix (128) - Dipendenze
Paroxetina (107) - Depressione - antidepressivi SSRI
Sertralina (106) - Depressione - antidepressivi SSRI
Efexor (79) - Depressione - antidepressivi altro
Cymbalta (73) - Depressione - antidepressivi altro
Abilify (67) - Psicosi / Schizofrenia - antipsicotici
Tramadolo (65) - Dolore - morfina e simili
Seroquel (65) - Psicosi / Schizofrenia - antipsicotici
Simvastatina (63) - Colesterolo
Brintellix (62) - Depressione - antidepressivi SSRI
Lyrica (58) - Epilessia
Omeprazolo (56) - Acidità gastrica - Inibitori della pompa protonica
Levofloxacina (54) - Antibiotici - chinoloni
Claritromicina (53) - Antibiotici - macrolidi
Amoxicillina (51) - Antibiotici - penicilline ad ampio spettro
Wellbutrin (50) - Dipendenze
Keppra (49) - Epilessia
Venlafaxina (49) - Depressione - antidepressivi altro
Cerazette (48) - Contraccezione - altro
Depakin (48) - Epilessia
Mirtazapina (45) - Depressione - antidepressivi altro
Metoprololo (44) - Pressione arteriosa - betabloccanti
Diane (44) - Ormoni - combinazioni
Amoflux (44) - Antibiotici - penicilline ad ampio spettro
Xanax (42) - Disturbi d'ansia
Aerius (36) - Allergia
Atorvastatina (35) - Colesterolo
Azitromicina (35) - Antibiotici - macrolidi
Fluoxetina (35) - Depressione - antidepressivi SSRI

disclaimer  Le valutazioni su questa pagina sono contenuti generati dagli utenti, letti e revisionati prima dell'approvazione per soddisfare i nostri standard di valutazione dei farmaci. Non chiediamo di dimostrare alcuna conoscenza medica ai nostri utenti quando descrivono le loro esperienze. In questo modo, le opinioni e le esperienze descritte riflettono solo il loro punto di vista e non quello dei proprietari del sito web. Ricorda che queste esperienze differiscono da persona a persona e che deve sempre contattare il medico o il farmacista per un consiglio sui farmaci.