ISO 27001

La piattaforma indipendente per la condivisione delle esperienze sui farmaci

La piattaforma indipendente per la condivisione delle esperienze sui farmaci

esperienze per medicina

9
opinioni

Daparox

paroxetina

Dai opinione

Soddisfazione complessiva

Soddisfazione complessiva

Efficacia

Efficacia

Quantità effetti collaterali

Quantità effetti collaterali

Età + Sesso

Età + Sesso

Effetti collaterali

Effetti collaterali
Pagina 1 da 2
27/12/2018
Donna, 41
Soddisfazione complessiva 4

Daparox (paroxetina)
Attacchi di panico

Soddisfazione riguardo
4
3
3
4
Ciao... Ho preso daparox per circa 3 mesi e quando ho smesso seguendo le indicazioni del mio medico per qualche gg ho avuto dei disturbi lievi. A circa 1 mese dall'effettiva sospensione mi sento strana e ho paura di ripetere il controllo. Ma non posso permetterlo ho 3 figli e devo resistere per loro. Cosa posso fare per non ricominciare a riprendere il farmaco? Aiuto!!!
07/12/2018
Donna, 58
Soddisfazione complessiva 5

Daparox (paroxetina)
Ansia / attacchi di panico

Soddisfazione riguardo
5
5
5
4
Gloria: La mia patologia nell'anno 2011 consisteva in : ansia, attacchi di panico, paure, perdita di appetito, perdita di voglia di andare al lavoro. fino ad arrivare a respingere i miei familiari per paura di vederli. Momento bruttissimo per me. Mi sono rivolta al neurologo il quale mi ha prescritto il farmaco DAPAROX in pastiglie. Con questo farmaco sono completament... leggi di piùe RINATA. Continuo tuttora ad assumerlo perché mi fa star bene. Il DAPAROX per me è un SALVAVITA.
25/05/2018
Uomo, 25
Soddisfazione complessiva 5

Daparox (paroxetina)
Disturbo ossessivo-compulsivo

Soddisfazione riguardo
5
5
5
5
Cioa ragazzi, racconto brevemente la mia esperienza per tranuqillizarvi. ho avuto un forte disturbo essessivo compultivo, ero spaventatissimo e non sapevo dove sbattre la testa. dopo sono andato dallo psichiatra. fatto sta che ho iniziato piano piano a prendere daparox con degli ansiolitici, gli ansiolitici li ho lasciti pian piano. cmq adesso dopo 2 anni il problema è... leggi di più andata via quasi al 100! con una giusta terapia il disturbo essessivo compultivo si combatte, non vi preoccupate. state tranuqilli, ciao
17/08/2017
Uomo, 35
Soddisfazione complessiva 2

Daparox (paroxetina)
Ansia / attacchi di panico

Soddisfazione riguardo
2
3
4
4
Ho sempre sofferto di ansia ma sono sempre riuscito a gestirla piuttosto bene. Tre anni fa a cuasa di una serie di problemi personali ho sofferto di attacchi di panico. Sono andato da un neuropsichiatra che mi ha prescritto questo farmaco. All'inizio pensavo fosse abbastanza efficace ma poi il mio corpo deve essersi abituato perchè ad oggi mi trovo in una situzione spiacev... leggi di piùole: quando sono fortemente stressato (per esempio per un trasloco) il panico torna e perdo lucidità e contatto con la realtà per alcune ore. Il problema è che non riesco a smettere di prendere questo farmaco. A questi scarsi risultati si aggiunga il fatto che sono ingrassato di 15 kg in 6 mesi quando ho iniziato la cura e ho iniziato ad avere problemi di disfunzione sessuale: mi capita spesso di "durare troppo" e di non concludere come vorrei con conseguente frustrazione. Pessima idea, era meglio se me li facevo passare correndo gli attacchi di panico.
08/08/2017
Uomo, 52
Soddisfazione complessiva 3

Daparox (paroxetina)
Ansia

Soddisfazione riguardo
3
5
5
4

17/05/2017
Uomo, 48
Soddisfazione complessiva 1

Daparox (paroxetina)
Ansia / attacchi di panico

Soddisfazione riguardo
2
2
2
5
Ho 48 anni, da circa un anno a causa di un periodo particolarmente stressante di lavoro, periodicamente accuso attacchi di panico, ansia ecc. Inizialmente tamponati con le benzodiazepine, ho chiesto al mio medico se c'era un sistema per eliminare il problema. Mi prescrive il Daparox 20 mg da prendere per la prima settimana a metà dose e successivamente a dose intera al dì... leggi di più. Malissimo. Una settimana d'inferno, sudorazioni, brividi, contrazioni, percezione del caldo- freddo alterata, insonnia, perdita dell'appetito, strani dolori retrosternali. Ho smesso di prendere quel veleno da 3 giorni, ma gli effetti si sentono ancora. Mai più una tortura del genere, spero di disintossicarmi al più presto. L'efficacia del farmaco non mi è stato possibile verificarla in quanto gli effetti collaterali sono stati devastanti.
29/09/2016
Uomo, 21
Soddisfazione complessiva 4

Daparox (paroxetina)
Ansia / attacchi di panico

Soddisfazione riguardo
4
5
5
5
Mi è stato prescritto dallo specialista per ansie e attacchi di panico con agorafobia e mi sono trovato benissimo solo che dopo 3 anni non mi faceva più effetto è un'altra specialista mi ha prescritto il serooram che mi ha dato tantissimi effetti collaterali che mi ha detto di sposoenderlo subito e di prendere il lexotan
09/11/2015
Donna, 34
Soddisfazione complessiva 2

Daparox (paroxetina)
Disturbi bipolari/attacchi maniaco-depressivi

Soddisfazione riguardo
4
2
4
5
Pensavo intensamente ad esperienze felici nella mia vita senza ricordarmene una. Madre con sindrome depressiva. Giornate intense con non stop per 20 ore. 3-4 ore di sonno e lucidissima il seguente. Così per 4-5 di fila. Poi il crollo. 48 ore di sonno. Incapacità di alzarsi, di alimentarsi, di veder filtrare la luce dalla finestra. Nuovamente ricaricata. Iper impegnata, att... leggi di piùacchi d'ira funesti, pianti, pensieri suicidari, testa che scoppia. Immancabilmente tornava il buio, il nulla. Grandissima capacità la mia di autocontrollo. Problemi alimentari come compagni immancabili giorno dopo giorno. Mai una gioia. Non come modo di dire. Non l'avevo proprio mai provata. Studi "soddisfacenti", amicizie, vita piena. Tentativi continui di tamponare. Lunghi percorsi di terapia. Interessi continui, curiosità. Sport. Mai un sorriso vero. Credevo fosse questa la vita. E mi chiedevo quanto sarei stata costretta a subirla. A livello pubblico, nella "società", non filtrava mai nulla. Reputata sempre una persona pacata, competente, aperta all'ascolto, a cui confidarsi. Poi improvvisamente due gravi situazioni personali e la terra sotto i piedi frana. 10 notti intere di insonnia. 10 giornate di attacchi di panico, tachicardia. Di smarrimento. Un giro nel centro commerciale e non sapevo dove mi trovassi. Al lavoro una fatica immane per mantenere la normalità. Incapace a guidare per la difficoltà nella percezione di strada e traffico. Sola. Decido a mio fortissimo malincuore di chiedere aiuto alla farmacologia arrivata ormai sulla soglia del non ritorno. Inizio, lascio e ricomincio la terapia con Daparox. Stabile con 20mg/dí. Dopo un iniziale periodo di adattamento, improvvisamente una mattina la luce, l'emozione dell'alba. Comincio ad ammirare le sfumature del verde delle colline, a gioire dell'aria frizzante. Aspettavo con trepidazione il tramonto. Ho iniziato ad apprezzare la vivacità dei dialoghi, le ore trascorse con gli amici. È stato come nascere per la prima volta e man mano pure i bei ricordi del passato tornavano a colorare le giornate. Le negatività andavano via veloci. Le difficoltà le affrontavo a testa alta. Un sogno. L'iper controllo si era abbassato. Il sorriso ed un viso pulito e potevo andare ovunque. Desiderio sessuale azzerato. Poco male. Tutto così per quasi 2anni. Poi, iniziai a notare nuovamente periodi di maggior ansia e, di testa mia, aumentavo la dose. "Sará la situazione nuova che mi stressa". Mi dicevo. Poi, per vie subdole, sono tornati gli attacchi di panico. Se dimenticavo una mattina la compressa, ero smarrita. Ho passato una serie di notti con vivide allucinazioni durante il sonno e incapacità di distinguere il sognato dal vissuto. Sudorazioni abbondanti. Docce notturne. E le mie emozioni? Dov'erano? Mie o farmacologiche? Amo il mio compagno ma non ho nessun desiderio. Situazione brutta vissuta o farmaco? Ho deciso il salto nel buio. Io smetto. Scalo il dosaggio. Un mese a 10 mg e da una settimana a 5 mg. Ora è davvero dura. Attacchi d'ira, pianti. Testa vuota. Difficoltà di concentrazione enorme. Tremori. Brividi. Insonnia. Ma non ho paura di tentare. Tornassi indietro non la riprenderei.
Pagina 1 da 2

Medicinale con in maggior numero di esperienze

Mirena (131) - Contraccezione - altro
Champix (124) - Dipendenze
Sertralina (99) - Depressione - antidepressivi SSRI
Paroxetina (96) - Depressione - antidepressivi SSRI
Cymbalta (71) - Depressione - antidepressivi altro
Efexor (70) - Depressione - antidepressivi altro
Simvastatina (63) - Colesterolo
Tramadolo (62) - Dolore - morfina e simili
Seroquel (61) - Psicosi / Schizofrenia - antipsicotici
Lyrica (55) - Epilessia
Omeprazolo (54) - Acidità gastrica - Inibitori della pompa protonica
Abilify (54) - Psicosi / Schizofrenia - antipsicotici
Amoxicillina (51) - Antibiotici - penicilline ad ampio spettro
Wellbutrin (48) - Dipendenze
Levofloxacina (47) - Antibiotici - chinoloni
Claritromicina (46) - Antibiotici - macrolidi
Keppra (46) - Epilessia
Venlafaxina (46) - Depressione - antidepressivi altro
Depakin (45) - Epilessia
Metoprololo (44) - Pressione arteriosa - betabloccanti
Diane (44) - Ormoni - combinazioni
Amoflux (44) - Antibiotici - penicilline ad ampio spettro
Mirtazapina (42) - Depressione - antidepressivi altro
Brintellix (40) - Depressione - antidepressivi SSRI
Cerazette (39) - Contraccezione - altro
Xanax (36) - Disturbi d'ansia
Azitromicina (34) - Antibiotici - macrolidi
Diclofenac (34) - Dolore
Aerius (34) - Allergia
Atorvastatina (33) - Colesterolo

 Le valutazioni su questa pagina sono contenuti generati dagli utenti, letti e revisionati prima dell'approvazione per soddisfare i nostri standard di valutazione dei farmaci. Non chiediamo di dimostrare alcuna conoscenza medica ai nostri utenti quando descrivono le loro esperienze. In questo modo, le opinioni e le esperienze descritte riflettono solo il loro punto di vista e non quello dei proprietari del sito web. Ricorda che queste esperienze differiscono da persona a persona e che deve sempre contattare il medico o il farmacista per un consiglio sui farmaci.