Farmaci sicuri per te

Farmaci sicuri per te

medicinali

Esperienze per medicina

42
opinioni

Keppra

levetiracetam

lascia la tua opinione
Per  EpilessiaX

SODDISFAZIONE COMPLESSIVA

Soddisfazione complessiva

EFFICACIA

Efficacia
nessun effettomolto efficace

QUANTITÀ EFFETTI COLLATERALI

Quantità effetti collaterali
nessunmolti
12
2

Keppra

04/11/2020 | Uomo | 24
levetiracetam (500mg)
Epilessia
Efficacia 4
Quantità effetti collaterali 3
Gravità effetti collaterali 4
Facilità d'impiego 4
Al liceo ho iniziato ad avere spasmi muscolari come quelli descritti in questo post, mi è stata diagnosticata questa "Sindrome di Janz", o epilessia mioclonica giovanile, non so se triggerata da una forte situazione di stress ma non lo escludo, ho iniziato a prendere 1 compressa e mezzo di keppra 500 due volte al giorno, per me è difficile tutt'ora capire se quelli che sen... leggi di piùto come effetti collaterali sono legati al farmaco o semplicemente alla mia persona, ho notato in questo post e in altri che si parla di sbalzi d'umore, stanchezza, il sentirsi "tra le nuvole" e depressione, tutte cose che ho notato su di me negli anni (ora ne ho 24), ma che appunto non so se sono legati al farmaco o semplicemente alla mia personalità e le esperienze vissute. Da quando ho inizato la terapia non ho più avuto crisi comunque, salvo un paio di episodi di assenze più lunghe rispetto alla media, ma probabilmente legate anche alla mancanza di sonno. Adesso mi chiedo se ci sono modi per provare a interrompere la terapia, dato che sarebbe l'unico modo per capire bene gli effetti collaterali dato che non ricordo praticamente niente di quando l'ho iniziata.
3

Keppra

05/10/2020 | Donna | 23
levetiracetam (500mg)
Epilessia
Efficacia 3
Quantità effetti collaterali 3
Gravità effetti collaterali 3
Facilità d'impiego 3
Sono una ragazza di 23 anni e vorrei condividere la mia esperienza con il keppra, che assumo da circa un anno, cioè da quando ho avuto il primo episodio di crisi epilettica piuttosto grave, dovuto o a una displasia corticale focale o a una MAV in via di formazione o a un’anomalia di drenaggio venoso (dagli esami purtroppo non si è riuscito ancora a capire). Inizialmente... leggi di più ho assunto per i primi 6 mesi una pastiglia da 500mg alla mattina e una uguale alla sera, fino a quando ho avuto una seconda crisi e la dose è stata aumentata a 750 mg alla mattina e 750 mg alla sera. Da allora ho avuto un’altra piccola crisi ma ho continuato con lo stesso dosaggio come d’accordo con il neurologo. Oltre al non pieno controllo delle crisi, ho manifestato (soprattutto da quando ho aumentato la dose) quelli che penso siano i suoi effetti collaterali: sonnolenza e facilità di affaticamento, sento il bisogno di dormire molto di più di prima, ho difficoltà nell’organizzare temporalmente le cose che devo fare, perdo spesso la cognizione del tempo e questo mi provoca confusione nella gestione degli impegni e un po’ di disagio emotivo, ma ho imparato a conviverci. Purtroppo non ho più la memoria di una volta, soprattutto sul breve periodo, mi dimentico alcune cose poche ore/giorni dopo che mi sono state dette, anche se presto sempre attenzione quando la gente mi parla. A volte sembro svampita, ma in verità ho delle difficoltà, anche se cerco di dissimulare il più possibile. Questi sono gli effetti collaterali principali, oltre a occasionali sbalzi d’umore e episodi di malditesta abbastanza intenso e di durata che va da uno a qualche giorno. Sono stata avvertita di questi effetti dal neurologo, però abbiamo deciso di non cambiare farmaco perché tuttosommato funziona e mi è stato detto che gli altri hanno tutti effetti collaterali più gravi, ma non ho mai provato. Non sono pienamente soddisfatta per ora, ma ho sempre la speranza di non avere più altre crisi, non voglio mai più tornare in ospedale per questa cosa!!! Me la sono vista bruttina, ora cerco comunque di avere una vita più “regolata”. Non fumo, bevo ogni tanto qualche drink annacquato e sto attenta a luoghi particolarmente rumorosi e a stressarmi troppo. Mi è stato detto che dormire con regolarità e a sufficienza è fondamentale. Anche fissare molto gli schermi di tv/telefoni/computer mi da fastidio.
1

Keppra

21/09/2020 | Donna | 55
levetiracetam (1500)
Epilessia
Efficacia 4
Quantità effetti collaterali 2
Gravità effetti collaterali 2
Facilità d'impiego 2
Ciao a tutti, mia madre ha iniziato la cura con il keppra da quasi 1 anno e mezzo (750 la mattina e 750 la sera) e fin da subito si sono manifestati gli effetti collaterali del farmaco, fortunatamente quelli più comuni ma sono comunque effetti collaterali che vanno a minare la qualità della vita. Lei mi dice di essere molto confusa, stanca e debole, infatti non riesce più... leggi di più a fare nulla perché si stanca praticamente subito o non inizia proprio perché le mancano le forze. In aggiunta c'è anche il problema della memoria... non ricorda alcuni fatti recenti o passati, se ha dormito poco o male tutti gli effetti collaterali di natura mentale si accentuano, rendendola una persona completamente irriconoscibile. In passato prendeva il tegretol ma dopo 17 anni (l'unico problema trascurabile erano i lievi vuoti di memoria) l'ha interrotto a causa dei valori epatici troppo alti... di crisi epilettiche ne ha avute solo due, una quando è stata male la prima volta (prima dell'assunzione del tegretol) e una pochi mesi fa, quando il dosaggio del keppra era troppo basso. Mio padre dice che all'inizio della cura con il tegretol era così ed era anche nervosa ma poi pian piano il corpo ha iniziato ad "assorbire" bene il farmaco... non so se lo stesso effetto accadrà nuovamente con questo nuovo farmaco... sinceramente, se siete nella stessa situazione di mia madre vi consiglio di reagire subito. In altri commenti ho sentito parlare bene del lamictal, appena avremo modo di andare dallo specialista farò il nome di questo farmaco. Se volete condividere la vostra esperienza o farmi domande rispondete a questa recensione, vi risponderò sicuramente. Un saluto
3

Keppra

02/01/2020 | Donna | 20
levetiracetam (500mg)
Epilessia
Efficacia 4
Quantità effetti collaterali 2
Gravità effetti collaterali 2
Facilità d'impiego 4
Da piccola fino al'età di 2 anni soffrivo di convulsioni febbrili: non appena avevo la febbre svenivo, perdev conoscenza e avevo spasmi muscolari. Dal 2002 fino al 2010 non ho avuto più niente nè in presenza nè in assenza di febbre. Nel 2010 ho avuto un solo caso di epilessia mentre per i 5 anni successivi assolutamente niente. Precso che fino al 2015 a parte il valium ... leggi di piùin presenza di febbre non ho mai assunto nessun medicinale per questa patologia. Nel 2015, all'età di 15 anni, mi si sono presentati 2 attacchi epilettici a distanza di 1 mese entrambi in occasione delle mestruazioni. Da quel momento ho deciso di andare dal neurologo che mi ha prescritto il keppra e ne ho assunto dal 2015 al 2019 1 pasticca al mattino e 1 e mezzo alla sera (ho raggiunto tale dose incrementando man mano). A Settembre del 2019 oltre al tipico effeto collaterale della sonnolenza mi si è presentato quello della diarrea cronica arrivando perfino ad evacuare 8 volte al giorno con conseguente perdita di forze e nessuna perdita di peso. Ho fatto analisi de sangue, delle allergie, intolleranze, celiachia e addirittura colonscopia e tutto è risultato negativo. I medici da cui sono andata (medico di base, gastroenterologo, neurologo) sostengono tutti che sia la pasticca, che assumendola da molto mi fa questo effetto. in aggiunta alla pasticca il gastroenterologo pensa sia dovuto anche allo stress. Vorrei sapere se qualcuno ha avuto tale effetto come conseguenza del keppra e/o se possibile sapere altri farmaci antepilettici che assumete e i loro effetti collaterali
2

Keppra

08/05/2019 | Uomo | 45
levetiracetam (500mg)
Epilessia
Efficacia 3
Quantità effetti collaterali 3
Gravità effetti collaterali 4
Facilità d'impiego 3
Prendo keppra contro l'epilessia, 500mg due volte al giorno, dal 2008. Non ho più crisi vere e proprie, invece quando usavo il rivoltril e il clobazam, ne avevo due alla settimana, circa. Gli effetti collaterali presenti nel mio caso con il keppra sono: sonnolenza, sbalzi d'umore, ed un certo indebolimento e scolorimento dei denti. Il mio medico generico mi fa prendere u... leggi di piùn supplemento di vitamina D3 DIbase e Ferrograd dopo pranzo, quindi ben lontano dall'orario del keppra, in modo che questo non 'bruci via' gli effetti benefici della vitamina D3 e del ferro.
2

Keppra

20/02/2019 | Donna | 33
levetiracetam (500mg)
Epilessia
Efficacia 1
Quantità effetti collaterali 2
Gravità effetti collaterali 3
Facilità d'impiego 4
Buongiorno, mi chiamo Valentina e sono stata operata il 5 aprile dello scorso anno per un meningioma parasagittale dx che all'esame istologico è risultato essere maligno. Per fortuna l'intervento è andato bene ma per via della natura della lesione ho dovuto fare successivamente 30 sedute di protonterapia. Premetto che non ho mai avuto crisi epilettiche, ciò nonostante i... leggi di piùl neurochirurgo, circa un mese prima dell'operazione, mi ha detto di assumere 100mg di gardenale al giorno che io poi ho ridotto a 50 perché mi faceva stare male. Dal giorno in cui sono stata operata, oltre ai 50mg di gardenale ho assunto 1000mg di keppra al giorno, 500 ogni 12 ore. Devo anche dire che questo è stato il mio quarto intervento poiché sono stata operata precedentemente 3 volte per un craniofaringioma che purtroppo è ancora con me e per il quale ho fatto sia chemio che radio. Ho detto questo per cercare di far capire come il Keppra associato al mio vissuto insieme ad una vita sociale praticamente inesistente mi ha portato a delle crisi di pianto e rabbia che hanno spaventato per prima me. Mi sono ritrovata ad urlare e a prendermi a pugni da sola per forse cercare di far tacere un dolore interiore che non smette mai di farsi sentire. A questo si sommano poi i problemi di memoria che consistono non solo nella perdita di alcuni ricordi anche recenti come ad esempio il pin del telefono o il mio numero di telefono ma anche con il non ricordarmi in un discorso che "quel qualcosa" si chiama "così" oppure non riesco a trovare una parola qualsiasi e mi blocco mentre parlo. Infine c'è anche l'aumento di peso che comunque anche psicologicamente non aiuta per niente.
5

Keppra

30/01/2019 | Donna | 11
levetiracetam (500mg)
Epilessia
Efficacia 4
Quantità effetti collaterali 3
Gravità effetti collaterali 5
Facilità d'impiego 4
Ciao a tutti. Ho una bimba che dall' età di 10 anni assume keppra due volte al giorno 750 mg mattina 1000 mg la sera per epilessia mioclonica giovanile. Ad oggi a parte qualche effetto collaterale tipo stanchezza nausea sonnolenza sbalzi d umore questo farmaco funziona.le crisi mattutine al risveglio avvengono di meno quelle serali prima di addormentarsi sparite.e' sott... leggi di piùoposta a controllo ogni sei mesi con regolazione del farmaco dopo prelievo. Se prende crisi controllo ogni tre mesi.con keppra nn ha avuto crisi x sei mesi.poi è subentrato ciclo mestruale e con gli ormoni un disatro.ha avuto da agosto 2018 a gennaio 2019 quattro crisi.ora speriamo in bene con l aumento della dose.ciao a tutti
5

Keppra

22/07/2018 | Donna | 24
levetiracetam (500mg)
Epilessia
Efficacia 5
Quantità effetti collaterali 4
Gravità effetti collaterali 5
Facilità d'impiego 5
All'età di 18 anni ho iniziato ad avere degli "spasmi" muscolari al risveglio, molto simili a quelli che vengono prima di addormentarsi, solo che io li avevo da sveglia: ciò mi causava la caduta degli oggetti dalle mani e a volte cadevo io stessa, senza però perdere conoscenza. Tali mioclonie erano causate anche da un fascio di luce improvviso che mi colpiva gli occhi. Do... leggi di piùpo molti esami, la diagnosi è stata di encefalopatia ipossica perinatale, ovvero durante la nascita (ero podalica) deve esserci stata una mancanza d'ossigeno tale da provocarmi alcune lesioni al cervello che fortunatamente non hanno intaccato la sfera cognitiva, ma che, dopo il forte stress degli esami di maturità, si sono manifestate in questo modo. Così da due anni prendo il Keppra, 500 mg mattina e sera (la dose minima). I primi due mesi sono stati duri, avevo continui capogiri, instabilità nel camminare (sembravo ubriaca), ero smemorata e con la testa fra le nuvole. Col tempo, il corpo si è abituato al farmaco e, oltre a non avere più effetti collaterali, mi ha anche eliminato le crisi miocloniche. Come se non avessi nulla. Tuttavia, segnalo un aumento degli sbalzi d'umore e di alcuni periodi di depressione (che già ho di mio) e, durante i mesi estivi, mi vengono continui capogiri come se prendessi il farmaco per la prima volta, probabilmente il caldo aumenta gli effetti collaterali. Per il resto lo tollero benissimo.
1

Keppra

20/07/2018 | Donna | 62
levetiracetam (1000mg)
Epilessia
Efficacia 3
Quantità effetti collaterali 2
Gravità effetti collaterali 5
Facilità d'impiego 5
Ho dovuto abbandonare b GARSENALE 100 una dose al di perché avevo qualche crisi e perché devo prendere un NA O (LUCIANA) snob cocmpatibile con Gardenale. Keppra pepeendo il frenetico LEVTIRACETAM 1000 mattino e dopo 12 ore 1500. Perdo gli oggetti.; la memoria; ho voglia di suicidarmi e penso di tornare dalla neurologa per farmelo cambiare. Le crisi epilettiche non le ho... leggi di più più. Único vantaggio. Erano comunque rarissime.
3

Keppra

06/07/2018 | Uomo | 59
levetiracetam (1000mg)
Epilessia
Efficacia 2
Quantità effetti collaterali 3
Gravità effetti collaterali 5
Facilità d'impiego 5
novembre 2011 emorragia cerebrale grave in temporale dx aprile 2016 altra emorragia in occipitale dx. Da allora epilettico. inizialmente in cura con keppra 1000 1 cp 3 volte al dì con discreti benefici a parte incredibili sbalzi d'umore che passano da gioia incredibile a depressione totale oltre a un calo considerevole del desiderio sessuale continuando ad avere tre atta... leggi di piùcchi la settimana quando convulsivi quando totale perdita di coscienza improvvisa quando assenze totali. Da 9 mesi aggiunto 2 cp vimpat 100 1 volta al dì e 5 gocce rivotril 2 volte al dì. I miei effetti collaterali continuano ma riesco a controllare le crisi nel senso che mi accorgo quando stanno arrivando.
1

Keppra

07/09/2017 | Uomo | 50
levetiracetam (1000mg)
Epilepsia
Efficacia 1
Quantità effetti collaterali 2
Gravità effetti collaterali 2
Facilità d'impiego 3
Prima prendevo il gardenale e non mi dava nessun problema, tranne qualche svenimento per 4 o5 gg al mese. Con il keppra 1000 mg gli sentimenti avvengono lo stesso, anzi con maggiore frequenza. Portando altri disturbi che prima non avevo.
2

Keppra

07/08/2017 | Uomo | 26
levetiracetam (1000mg)
Epilessia
Efficacia 1
Quantità effetti collaterali 2
Gravità effetti collaterali 3
Facilità d'impiego 2
Buongiorno io prendo il keppra generico (levetiracetam trova) dal 2012 per trattare le assenze e convulsioni ma a quanto sembra dopo qualche mese dove gli effetti collaterali gli sentivo quasi tutti,passato quel periodo sembra come se questo tipo di farmaco accumuli le assenze e le convulsioni, le assenze mi vengono ogni 4/5giorni mentre le convulsioni una ogni anno. Qualc... leggi di piùhe anno fà mell'avevano aumentato portandolo a 2500 mg e nel giro di un mese avevo fatto 3convulsioni così mell'hanno diminuito abbinandolo con altri farmaci e anche lì non cambiava nulla,ne facevo di più del solito. così mi han lasciato solo con questo farmaco da 2000mg. La mia epitologa dice che è uguale rispetto il keppra originale allora ero passato a questo generico (dopo 5mesi che prendevo quello originale ancora all'inizio).a chi ha esperienza È possibile che accumula le crisi/assenze e convulsioni questo farmaco? Lo prendo dal 2012 è vedo che non mi fa niente per trattare le assenze e convulsioni. Cordiali saluti e grazie se qualcuno mi risponderà
1

Keppra

04/08/2017 | Uomo | 26
levetiracetam (1000mg)
Epilessia
Efficacia 2
Quantità effetti collaterali 3
Gravità effetti collaterali 2
Facilità d'impiego 2
Buongiorno io prendo il keppra generico (levetiracetam trova) dal 2012 per trattare le assenze e convulsioni ma a quanto sembra dopo qualche mese dove gli effetti collaterali gli sentivo quasi tutti,passato quel periodo sembra come se questo tipo di farmaco accumuli le assenze e le convulsioni, le assenze mi vengono ogni 4/5giorni mentre le convulsioni una ogni anno. Qualc... leggi di piùhe anno fà mell'avevano aumentato portandolo a 2500 mg e nel giro di un mese avevo fatto 3convulsioni così mell'hanno diminuito abbinandolo con altri farmaci e anche lì non cambiava nulla,ne facevo di più del solito. così mi han lasciato solo con questo farmaco da 2000mg. La mia epitologa dice che è uguale rispetto il keppra originale allora ero passato a questo generico (dopo 5mesi che prendevo quello originale ancora all'inizio).a chi ha esperienza È possibile che accumula le crisi/assenze e convulsioni questo farmaco? Lo prendo dal 2012 è vedo che non mi fa niente per trattare le assenze e convulsioni. Cordiali saluti e grazie se qualcuno mi risponderà
5

Keppra

12/05/2017 | Uomo | 23
levetiracetam (500mg)
Epilepsia
Efficacia 4
Quantità effetti collaterali 3
Gravità effetti collaterali 2
Facilità d'impiego 5

5

Keppra

03/02/2017 | Uomo | 42
levetiracetam (500mg)
Epilessia
Efficacia 5
Quantità effetti collaterali 3
Gravità effetti collaterali 3
Facilità d'impiego 5
Io soffro di epilessia all'inizio avevo cominciato col gardenale però mi creavano molti problemi ai muscoli e soprattutto ero sempre stanco avevo provato a cambiare col che PRA che Paradiso saggio prendo giù mille al mattino e 1000 alla sera l'unico difetto che mi crea sbalzi di umore per il resto niente
3

Keppra

11/01/2017 | Donna | 29
levetiracetam (500mg)
Epilessia
Efficacia 4
Quantità effetti collaterali 2
Gravità effetti collaterali 2
Facilità d'impiego 5
Ho sofferto per anni in adolescenza di epilessia e prendevo il depakin.... Da 10 anni non ho più avuto crisi e per lo specialista ero guarita....Poi a 28 anni sono rimasta incinta e durante la gravidanza ho avuto una crisi dovuta allo stress e ormoni....Quindi da allora prendo il keppra ..All'.inizio ho avuto effetti collaterali devastanti sull'.umore e percezione spazio..... leggi di più..Poi dopo il parto ho avuto altre crisi per lo stress e mi hanno alzato il dosaggio a 3000mg ....Effetti collaterali ancora peggiori sopratutto nel periodo mestruale....Ora a distanza di un anno mi sono regolata..È stato difficile ma ora posso dire di sentirmi normale nonostante prendo ancora 2500mg .
12

Medicinale con in maggior numero di esperienze

Mirena (156) - Contraccezione - altro
Champix (139) - Dipendenze
Paroxetina (135) - Depressione - antidepressivi SSRI
Sertralina (128) - Depressione - antidepressivi SSRI
Efexor (96) - Depressione - antidepressivi altro
Cymbalta (91) - Depressione - antidepressivi altro
Abilify (86) - Psicosi / Schizofrenia - antipsicotici
Brintellix (80) - Depressione - antidepressivi SSRI
Claritromicina (78) - Antibiotici - macrolidi
Lyrica (77) - Epilessia
Seroquel (74) - Psicosi / Schizofrenia - antipsicotici
Tramadolo (70) - Dolore - morfina e simili
Levofloxacina (69) - Antibiotici - chinoloni
Cerazette (65) - Contraccezione - altro
Xanax (65) - Disturbi d'ansia
Simvastatina (63) - Colesterolo
Omeprazolo (58) - Acidità gastrica - Inibitori della pompa protonica
Depakin (58) - Epilessia
Venlafaxina (57) - Depressione - antidepressivi altro
Wellbutrin (57) - Dipendenze
Amoxicillina (56) - Antibiotici - penicilline ad ampio spettro
Keppra (54) - Epilessia
Mirtazapina (52) - Depressione - antidepressivi altro
Cipralex (51) - Depressione - antidepressivi SSRI
Xeplion (49) - Psicosi / Schizofrenia - antipsicotici
Rivotril (48) - Epilessia
Anafranil (47) - Depressione - antidepressivi TCA
Metoprololo (45) - Pressione arteriosa - betabloccanti
Diane (45) - Ormoni - combinazioni
Nuvaring (44) - Contraccezione - altro

disclaimer  Le valutazioni su questa pagina sono contenuti generati dagli utenti, letti e revisionati prima dell'approvazione per soddisfare i nostri standard di valutazione dei farmaci. Non chiediamo di dimostrare alcuna conoscenza medica ai nostri utenti quando descrivono le loro esperienze. In questo modo, le opinioni e le esperienze descritte riflettono solo il loro punto di vista e non quello dei proprietari del sito web. Ricorda che queste esperienze differiscono da persona a persona e che deve sempre contattare il medico o il farmacista per un consiglio sui farmaci.