La piattaforma indipendente per la condivisione delle esperienze sui farmaci

La piattaforma indipendente per la condivisione delle esperienze sui farmaci

malattia

Acidità gastrica


 

Confronta le opinioni sui medicinal utilizzati per il seguente disturbo: acidità gastrica

Nome Numero esperienze Efficacia Soddisfazione complessiva
Omeprazolo 25 3,84
3,08
Pantoprazolo 6 3
2,5
Pariet 3 3,66666666666667
3
Claritromicina 2 3,5
2,5
Domperidone 2 3
2
Nexium 2 4,5
3
Ranitidina 2 4,5
2,5
Lucen 1 5
5
Cymbalta 1 3
4
Escitalopram 1 1
1
Amitriptilina 1 5
5
Simvastatina 1 3
1
Moviprep 1 5
3
Metoclopramide 1 1
1
Gaviscon 1 5
5
Lansox 1 3
2
Pantorc 1 4
5
Acidrine 1 2
2

Le ultime esperienze sull'utilizzo di: acidità gastrica

04/09/2019
Uomo, 59
Soddisfazione complessiva 2

Claritromicina (claritromicina)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 3
Quantità effetti collaterali 3
Gravità effetti collaterali 4
Facilità d'impiego 5
anche per me pescritta cura di 10 giorni per elico batterio pylori. bocca perenemente amara.
26/02/2019
Uomo, 52
Soddisfazione complessiva 1

Pantoprazolo (pantoprazolo)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 3
Quantità effetti collaterali 1
Gravità effetti collaterali 1
Facilità d'impiego 4
Assumo pantoprazolo sa fine settembre 2018 dopo stent coronarico come protettore gastrico perché assumo cardioaspirin 100 e altri farmaci dopo alcune settimane ho cominciato con affaticamento muscolare vertigini e difficoltà nella concentrazione su consiglio del cardiologo ho continuato l'assunzione del farmaco ma ora ho smesso da un paio di giorni speriamo che tutto si no... leggi di piùrmalizzi al più presto state lontano da questi farmaci sono devastanti
15/02/2019
Donna, 50
Soddisfazione complessiva 5

Lucen (esomeprazolo )
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 5
Quantità effetti collaterali 5
Gravità effetti collaterali 5
Facilità d'impiego 5
Molto soddisfatta
01/01/2018
Donna, 56
Soddisfazione complessiva 3

Pantoprazolo (pantoprazolo)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 3
Quantità effetti collaterali 3
Gravità effetti collaterali 5
Facilità d'impiego 1
Ho sopeso con il Pantoprazolo perché mi provocava dolori al braccio, un dolore sordo che in vita mia non ho mai avuto. Preferisco fare la dieta appropriata e non avere questi dolori
21/12/2017
Uomo, 33
Soddisfazione complessiva 2

Omeprazolo (omeprazolo)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 4
Quantità effetti collaterali 1
Gravità effetti collaterali 2
Facilità d'impiego 5
dopo che mi diagnosticarono un Ernia Iatale con Reflusso Grastroesofageo ed un esofagite al tempo , prendo l omeprazolo da circa 12 anni , di anni adesso ne ho 33 . Ma sono al limite ci tengo a precisare che prendo la pillola da 20 mg o da 10 mg due volte a settimana , prima la prendevo molto di piu' . Ogni volta che la prendo adesso il giorno dopo sono sempre in bagno... leggi di più con feci molli e acide , talmente acide da dover usare una crema per via di un forte prurito all ano . Sono costretto a limitarlo sempre di piu' e o imparare a vivere con il dolore , non posso mangiare nulla tra l altro che ogni cosa mi porta acidita' anche la verdura perfino broccoli , aceto o vino assolutamente , nemmeno il caffe' , ne' tantomeno cioccolata , praticamente non posso mangiare nulla , ma il vero problema e' la diarrea cronica che non passa , con sindrome da colon irritabile , neanche prendendo medicine per l intestino , provero' con qualche rimedio naturale e a limite allunghero' la durata tipo 1 pillola a settimana , perche' gli effetti collaterali dopo un uso prolungato sono eccessivi , sara' perche' sono giovane ma sento di avere l intestino a pezzi , emette sempre rumori e o vado feci molli oppure diarrea , se non prendo la pillola dopo giorni non ho di questi problemi , anzi le feci tendono a diventare sempre piu' dure , la stanchezza cronica e' un altro effetto collaterale , per quanto riguarda le ossa mai avuto problemi , pero' credo che tale pillola non possa essere prolungata per decenni , anche perche' il problema non lo risolve mai , e i medici sono praticamente inutili perche' come rimedio solo la pillola sanno darti .
03/11/2017
Uomo, 33
Soddisfazione complessiva 1

Escitalopram (escitalopram)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 1
Quantità effetti collaterali 1
Gravità effetti collaterali 1
Facilità d'impiego 5
una merda evitatelo
28/08/2017
Donna, 42
Soddisfazione complessiva 1

Pantoprazolo (pantoprazolo)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 1
Quantità effetti collaterali 3
Gravità effetti collaterali 3
Facilità d'impiego 4
Ho preso questo medicinale per il reflusso , ma già dalla prima assunzione ho avuto un caso di pianto inspiegabile e stasera vertigini tachicardia sensazione di non essere presente e muco e tosse. Smetterò subito meglio la tosse da reflusso che queste reazioni
29/12/2016
Donna, 55
Soddisfazione complessiva 4

Pantoprazolo (pantoprazolo)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 4
Quantità effetti collaterali 4
Gravità effetti collaterali 5
Facilità d'impiego 4
avevo sempre tosse dovuta a reflusso gastro esofageo , la notte mi salgono gli acidi dello stomaco in gola e mi corrodono le corde vocali.
10/11/2016
Donna, 51
Soddisfazione complessiva 4

Cymbalta (duloxetina)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 3
Quantità effetti collaterali 5
Gravità effetti collaterali 4
Facilità d'impiego 4
Comincio oggi la terapia con questo farmaco, ma leggendo nel vostro forum che gente non cammina piu', mi spaventa un pochino . Leggo inoltre che in America e' considerato come un Veleno e l'hanno tolto dal mercato. Ma se io ho fiducia in un Professionista serio che da anni lavora in questo ambito, perche' mi dovrebbe avvelenare? Conosco persone che lo usano e sono diventa... leggi di piùte delle leonesse, non hanno piu' paura di nessuno.E per di piu' non sono su una sedia a rotelle , ma prendono a calci tutti quelli che gli rompono le scatole. Concludendo tra qualche mese potro' dirvi come e' andata. Speriamo di non raccontarlo su una carrrozzina.
06/09/2016
Donna, 60
Soddisfazione complessiva 3

Pantoprazolo (pantoprazolo)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 4
Quantità effetti collaterali 3
Gravità effetti collaterali 4
Facilità d'impiego 4
A novembre 2015 ho avuto una pericardite curata con aspirina ma senza gastroprotettori ho iniziato così ad avere forti disturbi digestivi che mi provocavano dispnea, dolore, inappetenza. A febbraio il gastroenterologo mi prescrive Pantoprazolo da 40 e levopraid. Quasi subito devo passare al dosaggio 20 per i forti effetti collaterali, proseguo la cura fino ad aprile sempre... leggi di più con effetti collaterali minori ma sempre presenti come vertigini, ansia, depressione dolore toracico. A maggio finalmente effettuo una gastroscopia in cui si evidenzia la presenza di una piccola ernia jatale, e una moderata gastrite antrale, rispetto a febbraio sto molto meglio. Mi prescrive ancora pantoprazolo per un mese e levopraid per tre mesi consigliando la ripresa di pantoprazolo da settembre per 40 gg. L'ho ripreso l'ho ripreso l'altro giorno...un incubo sono due giorni che ho forti vertigini, extrasitole,tachicardia. A questo punto lo smetterò, se devo scegliere, mi tengo i disturbi dello stomaco, almeno non mi viene l'ansia e tutto il resto (che poi è il cane che si morde la coda perché se sei ansiosa ti viene la gastrite)
07/08/2016
Uomo, 51
Soddisfazione complessiva 2

Acidrine (mirtecaina / alluminio glicinato / galattano)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 2
Quantità effetti collaterali 3
Gravità effetti collaterali 4
Facilità d'impiego 3
io mi kiamo angelo e soffro di tiroed e altre malattie di basso di tsch e prendo eutirox 150 mlg 1,5 a digiuno da quando prendo questa medicina sono dimagrito io ero 120 kili e adesso sono 61,5 e sto un po meglio o 51 anni e mi muovo come un ragazzino di 20 anni
12/07/2016
Uomo, 53
Soddisfazione complessiva 2

Lansox (lansoprazolo)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 3
Quantità effetti collaterali 2
Gravità effetti collaterali 2
Facilità d'impiego 4
a 28 anni Accertata in modo specialistico la Gastrite antrale, esofagite da reflusso, duodenite cronica, ho iniziato nel 1992 una terapia con lo Zantac, a seguito di aggravamento della patologia anche a causa di un lavoro stressante e alimentazione disordinata e fuori orario, mi sottoponevo a successive gastroscopie che evidenziavano un aggravamento dello stato di salute, ... leggi di piùconsigliato dallo specialista medico militare a non interrompere la terapia di Omeprazolo dopo i primi 6 mesi (come prescritto dalle case farmaceutiche), associavo l'assunzione dei medicinali con cili di cure idropiniche negli stabilimenti termali di Riccione dove trovavo si beneficio ma solo per pochi mesi. Nel 2002 mi venivano accertate tramite RMN spondiloartrosi lombo sacrale con protrusione discale L4-L5 , L5-S1 con impegno funzionale in atto, spondilosi osteofitica cervicale C5-C6 e C6-C7 accertata ed impegno funzionale in atto. Nel 2003 mi veniva accertata la bronchite cronica pur non essendo fumatore e non vivendo in ambienti malsani. Nel 2012 interrompevo l'Omeprazen per assumere il Lanzoprazolo. Nel 2013 l'aggravamento della protrusione discale L5-S1 accertata con elettromiografia. Nel 2013 a causa dell'ennesima bronchite stagionale per un violento colpo di tosse subivo la frattura dell'VIII costa posteriore sx, da qui ho riscontrato l'insufficienza ossea tramite analisi specifiche. Nel 2015 (a 52 anni) mi veniva diagnosticata cardiopatia ischemica trattata mediante impianto stent su IVP ipertensione arteriosa. Mi veniva consigliato di sospendere il Lanzoprazolo e assumere il Pantorc da assumere assieme a tutti gli altri farmaci per il problema cardiaco (Cardicor, Torvast, Plavix e cardioaspirina). Dopo questa presa di coscienza delle cause prodotte da tali farmaci interromperò la terapia di gastroinibitori.
12/07/2016
Uomo, 53
Soddisfazione complessiva 1

Omeprazolo (omeprazolo)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 4
Quantità effetti collaterali 1
Gravità effetti collaterali 1
Facilità d'impiego 4
a 28 anni Accertata in modo specialistico la Gastrite antrale, esofagite da reflusso, duodenite cronica, ho iniziato nel 1992 una terapia con lo Zantac, a seguito di aggravamento della patologia anche a causa di un lavoro stressante e alimentazione disordinata e fuori orario, mi sottoponevo a successive gastroscopie che evidenziavano un aggravamento dello stato di salute, ... leggi di piùconsigliato dallo specialista medico militare a non interrompere la terapia di Omeprazolo dopo i primi 6 mesi (come prescritto dalle case farmaceutiche), associavo l'assunzione dei medicinali con cili di cure idropiniche negli stabilimenti termali di Riccione dove trovavo si beneficio ma solo per pochi mesi. Nel 2002 mi venivano accertate tramite RMN spondiloartrosi lombo sacrale con protrusione discale L4-L5 , L5-S1 con impegno funzionale in atto, spondilosi osteofitica cervicale C5-C6 e C6-C7 accertata ed impegno funzionale in atto. Nel 2003 mi veniva accertata la bronchite cronica pur non essendo fumatore e non vivendo in ambienti malsani. Nel 2012 interrompevo l'Omeprazen per assumere il Lanzoprazolo. Nel 2013 l'aggravamento della protrusione discale L5-S1 accertata con elettromiografia. Nel 2013 a causa dell'ennesima bronchite stagionale per un violento colpo di tosse subivo la frattura dell'VIII costa posteriore sx, da qui ho riscontrato l'insufficienza ossea tramite analisi specifiche. Nel 2015 (a 52 anni) mi veniva diagnosticata cardiopatia ischemica trattata mediante impianto stent su IVP ipertensione arteriosa. Mi veniva consigliato di sospendere il Lanzoprazolo e assumere il Pantorc da assumere assieme a tutti gli altri farmaci per il problema cardiaco (Cardicor, Torvast, Plavix e cardioaspirina). Dopo questa presa di coscienza delle cause prodotte da tali farmaci interromperò la terapia di gastroinibitori.
12/07/2016
Uomo, 53
Soddisfazione complessiva 1

Omeprazolo (omeprazolo)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 4
Quantità effetti collaterali 1
Gravità effetti collaterali 1
Facilità d'impiego 4
a 28 anni Accertata in modo specialistico la Gastrite antrale, esofagite da reflusso, duodenite cronica, ho iniziato nel 1992 una terapia con lo Zantac, a seguito di aggravamento della patologia anche a causa di un lavoro stressante e alimentazione disordinata e fuori orario, mi sottoponevo a successive gastroscopie che evidenziavano un aggravamento dello stato di salute, ... leggi di piùconsigliato dallo specialista medico militare a non interrompere la terapia di Omeprazolo dopo i primi 6 mesi (come prescritto dalle case farmaceutiche), associavo l'assunzione dei medicinali con cili di cure idropiniche negli stabilimenti termali di Riccione dove trovavo si beneficio ma solo per pochi mesi. Nel 2002 mi venivano accertate tramite RMN spondiloartrosi lombo sacrale con protrusione discale L4-L5 , L5-S1 con impegno funzionale in atto, spondilosi osteofitica cervicale C5-C6 e C6-C7 accertata ed impegno funzionale in atto. Nel 2003 mi veniva accertata la bronchite cronica pur non essendo fumatore e non vivendo in ambienti malsani. Nel 2012 interrompevo l'Omeprazen per assumere il Lanzoprazolo. Nel 2013 l'aggravamento della protrusione discale L5-S1 accertata con elettromiografia. Nel 2013 a causa dell'ennesima bronchite stagionale per un violento colpo di tosse subivo la frattura dell'VIII costa posteriore sx, da qui ho riscontrato l'insufficienza ossea tramite analisi specifiche. Nel 2015 (a 52 anni) mi veniva diagnosticata cardiopatia ischemica trattata mediante impianto stent su IVP ipertensione arteriosa. Mi veniva consigliato di sospendere il Lanzoprazolo e assumere il Pantorc da assumere assieme a tutti gli altri farmaci per il problema cardiaco (Cardicor, Torvast, Plavix e cardioaspirina). Dopo questa presa di coscienza delle cause prodotte da tali farmaci interromperò la terapia di gastroinibitori.
12/07/2016
Uomo, 53
Soddisfazione complessiva 1

Omeprazolo (omeprazolo)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 4
Quantità effetti collaterali 1
Gravità effetti collaterali 1
Facilità d'impiego 4
a 28 anni Accertata in modo specialistico la Gastrite antrale, esofagite da reflusso, duodenite cronica, ho iniziato nel 1992 una terapia con lo Zantac, a seguito di aggravamento della patologia anche a causa di un lavoro stressante e alimentazione disordinata e fuori orario, mi sottoponevo a successive gastroscopie che evidenziavano un aggravamento dello stato di salute, ... leggi di piùconsigliato dallo specialista medico militare a non interrompere la terapia di Omeprazolo dopo i primi 6 mesi (come prescritto dalle case farmaceutiche), associavo l'assunzione dei medicinali con cili di cure idropiniche negli stabilimenti termali di Riccione dove trovavo si beneficio ma solo per pochi mesi. Nel 2002 mi venivano accertate tramite RMN spondiloartrosi lombo sacrale con protrusione discale L4-L5 , L5-S1 con impegno funzionale in atto, spondilosi osteofitica cervicale C5-C6 e C6-C7 accertata ed impegno funzionale in atto. Nel 2003 mi veniva accertata la bronchite cronica pur non essendo fumatore e non vivendo in ambienti malsani. Nel 2012 interrompevo l'Omeprazen per assumere il Lanzoprazolo. Nel 2013 l'aggravamento della protrusione discale L5-S1 accertata con elettromiografia. Nel 2013 a causa dell'ennesima bronchite stagionale per un violento colpo di tosse subivo la frattura dell'VIII costa posteriore sx, da qui ho riscontrato l'insufficienza ossea tramite analisi specifiche. Nel 2015 (a 52 anni) mi veniva diagnosticata cardiopatia ischemica trattata mediante impianto stent su IVP ipertensione arteriosa. Mi veniva consigliato di sospendere il Lanzoprazolo e assumere il Pantorc da assumere assieme a tutti gli altri farmaci per il problema cardiaco (Cardicor, Torvast, Plavix e cardioaspirina). Dopo questa presa di coscienza delle cause prodotte da tali farmaci interromperò la terapia di gastroinibitori.
14/04/2016
Uomo, 41
Soddisfazione complessiva 5

Pantorc (pantoprazolo)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 4
Quantità effetti collaterali 5
Gravità effetti collaterali 5
Facilità d'impiego 5
Gastrite da reflusso con erosioni e ernia iatale ho provato molti medicinali ma con pantorc 40 sembra che la situazione vada molto meglio
10/11/2014
Donna, 33
Soddisfazione complessiva 1

Domperidone (domperidone)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 3
Quantità effetti collaterali 1
Gravità effetti collaterali 1
Facilità d'impiego 4
Mi è stato prescritto dal medico per la mia difficoltà a digerire la sera qualunque pasto, ma da subito ho avuto problemi. Assenza di ciclo mestruale, stanchezza, gonfiore e conseguente colite spastica che tutt'ora non mi è passata. A livello di digestione non andava male, ma a 33 anni non posso non avere più il ciclo!!!! L'ho sospeso da 3 giorni spero di tornare presto ne... leggi di piùlla normalità.
04/12/2013
Donna, 22
Soddisfazione complessiva 2

Omeprazolo (omeprazolo)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 3
Quantità effetti collaterali 1
Gravità effetti collaterali 1
Facilità d'impiego 2
è terribile,l'esperienza più brutta della mia vita! doppia ulcera duodenale,ernia iatale, elicobattero. ho avuto tutti gli effetti collaterali...TUTTI!!!
26/06/2013
Donna, 55
Soddisfazione complessiva 3

Omeprazolo (omeprazolo)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 5
Quantità effetti collaterali 1
Gravità effetti collaterali 1
Facilità d'impiego 5
Il farmaco funziona bene ma... La vitamina D è diventata molto bassa. Per 3 mesi ho preso uan dose di Vit. D e Calcio, ma non è per niente salita. Adesso sono passata al Famotidina e la vitamina D è salita. Adesso ho meso dolore di muscoli.
19/06/2013
Uomo, 48
Soddisfazione complessiva 3

Domperidone (domperidone)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 3
Quantità effetti collaterali 5
Gravità effetti collaterali 5
Facilità d'impiego 5
L'esperienza col Domperidone è diversa. Uso anche il Pariet 2 volte al giorno e anche questo è un farmaco per lo stomaco. Ma riguardo al Peridon... Nonostante il farmaco ho comunque ancora problemi di acidità di stomaco e quindi di tanto in tanto prendo un brioschi e aiuta, ma non ne prendo troppo perchè alla fine anche il brioschi fa male.
12/06/2013
Uomo, 76
Soddisfazione complessiva 5

Nexium (esomeprazolo )
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 5
Quantità effetti collaterali 5
Gravità effetti collaterali 5
Facilità d'impiego 4
Nel 2003 mi hanno ricoverato per delle cure all'ospedale di Amsterdam sotto il controllo del Prof. Dr. Mulder e mi hanno prescritto il Nexium 40mg. Fino a che poi il 21 Maggio 2012 mi hanno dato l'Esomeprazol 40mg perchè una versione più economica. L'ho preso per un mese e poi mi è iniziato una sensazione di acidità alla gola. Allora sono tornato dal medico e mi hanno dato... leggi di più il Pantoprazol 40mg e non funziona, quindi il dottore mi ha detto di prendere due compresse al giorno. Dopo un mese di nuovo sono tornato dal dottore e mi ha ridato il Nexium e dopo una settimana appena non avevo più problemi davvero. Adesso al 10 di maggio di hanno dato di nuovo l'Esomeprazol 40mg e l'ho ridato... Mi sembra impossibile di nuovo dover iniziare con questa storia. che posso fare per non aver probblemi?
10/06/2013
Uomo, 19
Soddisfazione complessiva 3

Claritromicina (claritromicina)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 4
Quantità effetti collaterali 2
Gravità effetti collaterali 2
Facilità d'impiego 3
Mi hanno dato questo farmaco da una settimana e all'inizio avevo un sacco di problemi di diarrea, nausea, mal di testa e crampi alla pancia. Dopo sono iniziati gli effetti collaterali, ma un giorno prima della fine della cura poi ho perso controllo sullo sfintere della mia vescica. Questi effetti collaterali non sono scritti nel foglietto illustrativo e non fanno le cose s... leggi di piùemplici.
05/06/2013
Donna, 50
Soddisfazione complessiva 4

Omeprazolo (omeprazolo)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 5
Quantità effetti collaterali 5
Gravità effetti collaterali 5
Facilità d'impiego 4

27/05/2013
Uomo, 78
Soddisfazione complessiva 1

Metoclopramide (metoclopramide )
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 1
Quantità effetti collaterali 1
Gravità effetti collaterali 1
Facilità d'impiego 5

24/05/2013
Donna, 43
Soddisfazione complessiva 4

Omeprazolo (omeprazolo)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 4
Quantità effetti collaterali 3
Gravità effetti collaterali 4
Facilità d'impiego 4
Prendo l'omeprazolo come protettore dello stomaco per altri farmaci e funziona molto bene. Con l'omeprazolo actavis le unghie mi diventano molto sottili e si sfogliano, ma se prendo l'omeprazolo sandoz, allora non succede nulla...???
03/05/2013
Donna, 23
Soddisfazione complessiva 3

Omeprazolo (omeprazolo)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 4
Quantità effetti collaterali 2
Gravità effetti collaterali 1
Facilità d'impiego 1
Ho un'acidità di stomaco pazzesca e per quello alal fine mi hanno prescritto l'Omeprazolo. Dovevo iniziare direttamente ieri. La sera avevo un'eruzione cutanea e dolore allo stomaco e mi sentivo molto stordita. Poi ho letto il foglietto illustrativo, e ho scoperto che può accadeer ma non è una reazione grave. Sicuramente però è una cosa molto fastidiosa e spero che passi... leggi di più. Adesso devo continuare a prenderlo per 2 settimane.
01/05/2013
Donna, 46
Soddisfazione complessiva 1

Nexium (esomeprazolo )
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 4
Quantità effetti collaterali 5
Gravità effetti collaterali 1
Facilità d'impiego 4
Sono anni che prendo il Nexium senza problemi e con buon risultati. Ho una protezione appropriata per lo stomaco e secondo il medico devo continuare a utilizzarlo. Adesso il Nexium è stato sostituito con l'Esomeprazolo, e questo però non funziona, davvero non funziona! Però è strano, perchè è lo stesso principio attivo.
18/04/2013
Donna, 29
Soddisfazione complessiva 3

Omeprazolo (omeprazolo)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 5
Quantità effetti collaterali 3
Gravità effetti collaterali 3
Facilità d'impiego 4
Ho molti problemi di acidità di stomaco. Ho preso molto rennies e per questo il fosforo nel mio sangue era troppo alto. Allora mi hanno prescritto l'omeprazolo. Il primo giorno fortissimi dolore di intestino prendendolo prima di andare a dormire. Adesso il problema vero che ho è però che mi sento corto di fiato....
11/04/2013
Donna, 64
Soddisfazione complessiva 3

Moviprep (macrogol 3350 / solfato / cloruro)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 5
Quantità effetti collaterali 3
Gravità effetti collaterali 3
Facilità d'impiego 3
Vorrei mandare una mail all'azienda produttrice di questo farmaco. E' meglio berlo meno dolce, ma adesso dopo mezzo litro mi viene nausea.
05/04/2013
Donna, 37
Soddisfazione complessiva 5

Omeprazolo (omeprazolo)
Acidità gastrica

Soddisfazione riguardo

Efficacia 5
Quantità effetti collaterali 5
Gravità effetti collaterali 5
Facilità d'impiego 5
Dopo l'ultima operazione allo stomaco ho avuto molti problemi di acidità e anche adesso di cistifellea. Uso quindi questo farmaco ogni giorno. A volte no perchè magari mi dimentico. Ma lo prendo se ho fastidi o dolori. Ho sempre uno scatolino nella macchina in caso lo dimentico di prendere. Funziona velocemente e perfettamente.

Malattie con il maggior numero di opinioni

Depressione (408)
Ansia / attacchi di panico (292)
Pressione alta/ipertensione (167)
Contraccezione / anticoncezionali (151)
Ipercolesterolemia (colesterolo alto) (128)
Allergie (126)
Emicrania (105)
Smettere di fumare (103)
Acne/brufoli (103)
Insonnia (93)
Attacchi di panico (84)
Epilessia (84)
Asma (84)
Disturbi bipolari/attacchi maniaco-depressivi (78)
Ansia (76)
Depressione cronica (76)
Diabete tipo 2 (67)
Acidità gastrica (53)
Ipertensione (50)
Aritmie cardiache (48)

disclaimer  Le valutazioni su questa pagina sono contenuti generati dagli utenti, letti e revisionati prima dell'approvazione per soddisfare i nostri standard di valutazione dei farmaci. Non chiediamo di dimostrare alcuna conoscenza medica ai nostri utenti quando descrivono le loro esperienze. In questo modo, le opinioni e le esperienze descritte riflettono solo il loro punto di vista e non quello dei proprietari del sito web. Ricorda che queste esperienze differiscono da persona a persona e che deve sempre contattare il medico o il farmacista per un consiglio sui farmaci.